4.1 C
Milano
09. 12. 2022 00:52

Multe, aumentano i costi di notifica per chi le riceve a casa e non risiede a Milano

Brutte notizie per gli automobilisti

Più letti

Il mese di novembre è iniziato con una brutta notizia per gli automobilisti e in particolare per quelli che vivono fuori Milano. Da ieri infatti è aumentato il costo per le multe ricevute a casa per chi appunto risiede fuori dai confini comunali.

Multe, costi di notifica

Parliamo di circa un euro, che però moltiplicato fa venire fuori una bella cifra, sia per chi incassa ma anche e soprattutto per chi deve sborsare: in particolare, le notifiche che restano sotto il peso di 20 grammi passano da 9,50 euro a 10,55 euro, quelle che pesano di più da 10,65 euro a 11,70 euro. Per i milanesi, invece, il costo resta invariato (11,36 euro).

Multe
Multe

Questo aumento significativo è stato ovviamente deciso dal Comune di Milano che, a onor del vero, ha anche preso tempo, rinviando un provvedimento che sarebbe dovuto scattare già ad ottobre 2021. Ovviamente la situazione di emergenza legata alla pandemia aveva spinto il Consiglio ad aspettare per non gravare ulteriormente sulle tasche dei cittadini. Va anche sottolineato che l’ultimo aumento risaliva al mese di settembre del 2019.

Ci sono però delle eccezioni, che riguardano coloro in passato hanno fornito il proprio indirizzo Pec alla polizia locale di Milano. In questo caso gli aumenti non valgono. Stesso dicasi per i professionisti iscritti ad albi e ordini, per i quali l’indirizzo Pec (obbligatorio) è pubblico.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...