21.4 C
Milano
03. 08. 2021 01:06

L’ultimo neon pubblicitario di piazza Duomo cambia proprietario: da Ray-Ban a Gucci

L'ultimo scampolo della Milano delle "luminose", quando piazza Duomo assomigliava a Times Square

Più letti

C’era una volta la Milano delle luci: piazza Duomo negli anni ’80 era un pò la versione made in Italy di Times Square. Le insegne luminose adobbavano i palazzi intorno alla piazza più celebre del capoluogo. Ora di tutto quello scintillio è rimasto solo un neon pubblicitario all’angolo.

L’ultimo neon pubblicitario, segno di una Milano che non c’è più

Se fino a poco tempo fa piazza Duomo veniva illuminata dalla scritta rossa della Ray Ban, ora sarà caratterizzata da un altro colore: infatti l’ultimo neon pubblicitario è passato dal celebre marchio di occhiali da sole alla casa di moda Gucci con la sua elegante scritta bianca.

Nonostante il cambio di proprietà continua a resistere l’ultimo scampolo dell’era delle “luminose”. All’epoca l’epicentro era Palazzo Carminati, il quale era tempestato da neon pubblicitari che si spensero uno dopo l’altro fino al blackout all’inizio del nuovo millennio.

Fu la giunta Formentini a mandare in pensione le luminarie che furono poi tolte definitivamente nel 1999 sotto l’amministrazione Albertini.

 

In breve

Bollettino regionale, tasso di positività in crescita: Milano, +44 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 326 con la percentuale tra tamponi eseguiti (10.511 oggi) e positivi...