24.4 C
Milano
19. 07. 2024 08:34

Nuovo stadio di Milano, le richieste del Comune a Inter e Milan dopo il dibattito pubblico

Al termine dei dibattito pubblico il Comune ha deliberato alcune nuove richieste ai club prima di dare il definitivo via libera

Più letti

Il Comune chiederà a Inter e Milan, nei prossimi giorni, di aggiornare il loro studio di fattibilità sulla realizzazione del nuovo stadio di Milano secondo le indicazioni emerse dal dibattito pubblico e da un ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale nella seduta del 22 dicembre scorso.

Nuovo stadio di Milano, le correzioni richieste a Inter e Milan

La giunta ha indicato tra le priorità l’individuazione di risorse economiche aggiuntive, in modo da poter destinare una quota pari almeno a 40 milioni di euro per progetti da realizzare nei quartieri limitrofi, a partire da quanto delineato nello studio d’area “Mosaico” presentato dall’amministrazione nei mesi scorsi. La proposta delle squadre dovrà avere più verde, in modo che rappresenti almeno il 50% rispetto al totale dell’area, e dare priorità al raggiungimento della neutralità carbonica e alla minimizzazione dell’impatto ambientale, secondo il Piano Aria Clima del Comune.

nuovo stadio di milano

La capienza dello stadio dovrà essere aumentata assicurando l’accessibilità e garantendo un adeguato numero di posti per le fasce meno abbienti, almeno pari a quello attuale. L’impianto dovrà anche essere allontanato dalle abitazioni di via Tesio, con la predisposizione di soluzioni per mitigare l’impatto sonoro.

Nuovo stadio di Milano, assessore dei Verdi si astiene

Una delibera controversa che ha visto l’astensione da parte dell’assessore all’Ambiente e Verde del Comune, Elena Grandi: «Nella seduta di Giunta di oggi mi sono astenuta dal votare la delibera Stadio – ha spiegato -. Benché non si deliberasse l’interesse pubblico dell’opera, che nel caso dovesse essere deciso vedrà il mio voto contrario, ho ritenuto giusto sin da oggi manifestare la mia posizione in coerenza con quanto noi Verdi abbiamo sempre sostenuto sulla questione del nuovo stadio a San Siro».

nuovo stadio di milano

Sulle questione si è espresso il capogruppo di Europa Verde in Comune, Carlo Monguzzi: «La giunta oggi ha deliberato un disastro ambientale con due alberelli in più. La giunta delibera di andare avanti con l’abbattimento di San Siro con alcuni accorgimenti. Il 99% degli interventi al dibattito pubblico hanno chiaramente manifestato la contrarietà all’abbattimento del Meazza e favore invece alla sua ristrutturazione».

In breve

FantaMunicipio #38: mai come quest’anno Milano da numero uno, vince il Municipio 1

In una agguerrita edizione del FantaMunicipio è il Municipio 1, quello del centro storico, guidato dal presidente Mattia Abdu...