Ognissanti, manifestazioni e polemiche

Ognissanti
Ognissanti

Sono due gli appuntamenti fissati al Cimitero Maggiore di Milano per il ponte di Ognissanti. Si inizierà mercoledì, alle 10.00, al Campo della Gloria con la manifestazione delle associazioni della Resistenza «per rendere onore ai Combattenti per la Libertà, agli oppositori politici al regime fascista, agli ebrei milanesi, ai lavoratori, ai militari deportati nei lager nazisti, che vi sono sepolti» . Giovedì 1 novembre, al campo dieci, dove sono sepolti i caduti della Rsi, è prevista un’altra manifestazione di reduci della Repubblica di Salò e di Memento, un’articolazione di Lealtà e Azione.

Contro questo presidio l’Anpi di Milano ha sollecitato l’intervento delle istituzioni: «Mentre il Parlamento Europeo ha approvato una risoluzione con la quale si chiede a tutti i Governi di mettere al bando le organizzazioni che si richiamano al fascismo e al nazismo, nel nostro Paese si consente alle organizzazioni neofasciste di promuovere iniziative e di manifestare liberamente». «Chiediamo alle istituzioni e alle autorità competenti – afferma Roberto Cenati, presidente dell’Anpi provinciale di Milano – di intervenire e di fare il possibile per impedire che la nostra città venga nuovamente sfregiata da una parata nazifascista che offende le tradizioni antifasciste e democratiche di Milano».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here