3.8 C
Milano
10. 12. 2022 10:37

Parco della Lambretta: la periferia si rifà il look

In zona Rubattino è tutto pronto per animare il parco dimenticato 

Più letti

Da sabato 18 giugno, dalla mattina alla sera, il Parco della Lambretta apre le porte agli abitanti del quartiere Rubattino e ai cittadini di tutta Milano con iniziative dedicate alla socializzazione, dalla street Art allo street Food, per tutta la bella stagione. Dopo anni di trascuratezza, l’associazione culturale Utopia ha deciso di rilanciare lo street park che sorge là dove un tempo era collocata una parte del complesso industriale Innocenti Maserati a Lambrate – proprio dove si costruivano le moto Lambretta (da cui il nome del Parco) – nel Municipio 3 di Milano, zona Rubattino. Oggi l’attuale Parco della Lambretta è un’area pubblica, urbana e periferica posta in parte sotto la tangenziale est e dove in mezzo passa anche il fiume Lambro. 

Parco della lambretta

Il Parco della Lambretta torna a nuova vita 

Se è vero che dai prima anni Duemila il Parco e il quartiere attendono interventi di rilancio, oggi quest’area – dal carattere urbano e dal forte impatto visivo – pare vivere una seconda vita con opere di street art su larga scala, sfilate di moda internazionali (grazie al brand Sunnei) e riprese di diversi spot televisivi. In questo contesto, la sfida è rilanciare la vita nel Parco con una serie di attività diurne che dureranno per tutta la bella stagione. Un luogo permanente dove gustare proposte di street food provenienti da tutto il mondo (con brunch, pranzi e aperitivi), dove ascoltare una selezione musicale che vuole venire incontro ai gusti più disparati, dove far giocare bambini e ragazzi con attività a tema e dove rifarsi gli occhi con le maestose opere di street art a cura di PAO e FRA! DESIGN. 

Parco della lambretta

Dove si trova esattamente il Parco della Lambretta 

Il Parco di 110.000 m² si estende da via Caduti di Marcinelle a Via Caduti in Missione di Pace (zona Rubattino/Ortica), al confine tra Milano e Segrate. L’area centrale del Parco è raggiungibile a piedi percorrendo la via Pedonale Maria Grazia Cutuli oppure dall’ingresso laterale (con parcheggio) di Via Caduti di Marcinelle.

Parco della lambretta

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...