26 C
Milano
23. 06. 2021 13:47

Per gli inglesi Porta Venezia è un quartiere “very cool”

Un prestigioso riconoscimento per il variopinto quartiere di Milano: il racconto

Più letti

Il quartiere di Porta Venezia entra nella prestigiosa classifica della rivista inglese “Time Out“: si piazza al 35° posto delle zone metropolitane più cool del pianeta. È l’unico quartiere italiano ad entrare a far parte dell’annuale classifica nota a livello internazionale.

Il riconoscimento. «Il Liberty e l’Art Nouveau, gli emigrati etiopi che chiacchierano davanti ai ristoranti multietnici, gli spazi Lgbt+ friendly, il cinema Arcobaleno come la metropolitana, ugualmente colorata. E ancora la bocciofila di via Morgagni e l’Elfo Puccini con i suoi spettacoli d’avanguardia. Ma soprattutto i locali che resistono nel tempo, “veramente cool», queste sono le motivazioni che hanno spinto la rivista “Time Out” ad inserire Porta Venezia nella prestigiosa classifica.

Il riconoscimento riempie d’orgoglio gli storici titolari dei locali della zona. «Porta Venezia è prima di tutto viva, con le sue contraddizioni, gli eccessi e i problemi da risolvere ma anche la libertà di essere un quartiere del mondo, di mille popoli e di mille religioni, mille orientamenti sessuali e di mille culture», racconta al Corriere Hilary Belle Walker, fondatrice di Bivio Milano in via Lambro, uno dei primi negozi nati per lo scambio di accessori e vestiti.

porta venezia quartiere cool time out

Porta Venezia è in continua evoluzione e rappresenta un unicum per la città. «Il quartiere è un laboratorio a cielo aperto dove chiunque passa ha voglia di sperimentare — chiosa invece Barbara Sighieri della Teiera eclettica, celebre per i suoi infusi provenienti da tutto il mondo —. Tra le vie che sono cambiate di più c’è la nostra, via Melzo. Quando siamo arrivati c’erano Lelephant, una piccola tintoria, il fruttivendolo. Poi il tempo è passato, hanno allargato i marciapiedi, sono arrivate la panetteria Egalitè, lo Zoo comunale, la Pesa che adesso si ingrandisce ancora. È diventata la strada di riferimento per gli appassionati di enogastronomia».

In breve

A Milano una via dedicata all’inventore dell’Amuchina

Domani, giovedì 24 giugno, nel quartiere Ortica di Milano verrà intitolata una via ad Oronzio De Nora, ingegnere industriale...