quartiere degli olmi
quartiere degli olmi

Il prolungamento della linea M1 della metropolitana fino a Baggio e al Quartiere degli Olmi è un vecchio progetto di cui si parla da anni. Eppure c’è già un atto amministrativo che mette nero su bianco il piano, approvato dal Comune di Milano alla fine dello scorso anno.

La delibera, in particolare, prevede la realizzazione di tre nuove stazioni per una tratta complessiva di tre chilometri e mezzo, con nuovo capolinea in via degli Ulivi, a pochi passi dalla Tangenziale Ovest.

Il costo dei lavori si aggira intorno ai 350 milioni di euro, di cui 140 arriveranno da Palazzo Marino e dalla Regione Lombardia, mentre per la restante parte bisogna aspettare il Ministero delle Infrastrutture. Tutto dipenderà, a quanto pare, dalla prossima Legge di Stabilità che comincerà ad essere scritta a settembre.

Ad ogni modo l’infrastruttura che prolungherà la “rossa” da Bisceglie al confine di Cesano Boscone servirà una bella fetta di residenti e pendolari, visto che il progetto prevede la realizzazione di un nuovo parcheggio di interscambio al capolinea di via degli Ulivi.

Se tutto andrà per il verso giusto, per l’avvio dei cantieri bisognerà attendere la fine del prossimo anno. Il nome provvisorio di ogni fermata è già pronto: “Valsesia” (incrocio via Valsesia con via Parri), “Baggio” (incrocio via Bagarotti con via Gozzoli) e “Quartiere Olmi” (incrocio via degli Ulivi con via Mosca).


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/