20.3 C
Milano
27. 05. 2022 05:42

Quartiere Isola, la Ztl che non piace ai commercianti

Tra pochi mesi entrerà in funzione la nuova Ztl del quartiere Isola: una scelta che non piace ai commercianti della zona

Più letti

Non è ancora entrata in funzione, ma la nuova Ztl del quartiere Isola è già al centro delle proteste. La nuova zona a traffico limitato dovrebbe entrare in funzione dal prossimo settembre vietando l’accesso ai veicoli dalle 20 alle 6 del mattino. Una decisione che non lascia tranquilli i commercianti della zona preoccupati di perdere clienti in questo non facile periodo già segnato dalla pandemia.

Quartiere Isola, le proteste dei commercianti

I commercianti hanno già raccolto 140 firme per provare a far cambiare idea al Comune. «Sarà una maxi zona senza auto – racconta al Corriere Federico Zanardi del ristorante “Il Pesciolone” -. E i parcheggi dove sono? Fanno una Ztl e non aggiungono servizi. La verità è che il Municipio vuole mettere i residenti contro i commercianti. Una via pedonalizzata può anche funzionare, ma non un intero quartiere».

quartiere isola

Dal canto suo il Comune va dritto per la sua strada convinto che la nuova Ztl del quartiere Isola possa migliorare la vivibilità dell’area. «Il quartiere è un luogo di grande aggregazione sociale — aveva dichiarato l’anno scorso l’assessore Granelli, che all’epoca si occupava proprio di Mobilità — che richiama ogni sera tantissime persone. La scelta di creare una Ztl notturna serve a diminuire la grande pressione veicolare sull’area, garantendo sicurezza ai pedoni e maggiore vivibilità a tutti i residenti».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...