26.2 C
Milano
21. 07. 2024 22:31

Quarto Oggiaro, è polemica sulla moschea aperta

I residenti della zona denunciano il mancato rispetto delle norme anti-Covid nel luogo di culto islamico: la vicenda

Più letti

«I ristoranti sono chiusi, ma la moschea è aperta», scrive così una residente di Quarto Oggiaro su Facebook postando la foto di una folla di persone sul marciapiede di via Lopez all’ingresso del centro culturale islamico della zona.

Il post. «Al venerdì la piazzetta si riempie. E chi controlla – continua la cittadina – che dentro la moschea le distanze e tutte le norme anti Covid vengano rispettate? L’impressione, da fuori, è che siano tutti ammassati».

Moschea quarto oggiaro

Come consueto l’immagine diviene oggetto per attacchi politici con il centrodestra che richiede l’intervento della Polizia Locale per controllare il rispetto delle norme anti-Covid all’interno del luogo di culto. C’è chi lancia anche l’accusa di possibili aspiranti terroristi all’interno.

Non tarda neanche la risposta del Municipio 8. «Questo centro culturale fa parte del quartiere – afferma l’assessore alla Sicurezza Fabio Galesi -, ha rapporti e collabora anche con le parrocchie cattoliche come Santa Lucia. . Non lo definirei un luogo pericoloso. Sulla presunta illegalità, ricordo che a Milano purtroppo ancora mancano luoghi di culto ufficiali per poter praticare la fede islamica».

In breve

Il Municipio 1 vince il FantaMunicipio 2024, il presidente Abdu: «Tuteliamo le identità dei singoli quartieri»

Il FantaMunicipio di Mi-Tomorrow di quest’anno ha visto trionfare il Municipio 1 guidato dal 2021 dal presidente Mattia Abdu...