15.4 C
Milano
10. 05. 2021 07:53

Sala presenta la nuova stazione di ricarica per i bus elettrici: «La sostenibilità è una scelta di campo»

Il primo cittadino presenta l'ambizioso progetto di convertire l'intero trasporto pubblico milanese all'elettrico

Più letti

In viale Zara è stata installata la prima innovativa stazione di ricarica per i bus elettrici. A darne la notizia lo stesso sindaco Sala attraverso un post sul proprio profilo Facebook.

Orizzonte green. La stazione è il primo tassello del rinnovamento del trasporto pubblico a Milano: l’ambizioso obiettivo è di convertire all’elettrico tutto il trasporto pubblico milanese nel 2030.

«Da questa stazione di ricarica per bus elettrici ATM in viale Zara inizia un percorso molto ambizioso per il trasporto pubblico milanese – scrive Sala -.Prima di tutto, vi racconto come funziona. È sufficiente che un bus si fermi per ricevere la carica con un sistema wi-fi. Bastano 8 minuti per dotarlo di un’autonomia di 200 chilometri, più o meno la distanza coperta del corso di una giornata. Entro la fine del 2021 installeremo 14 dispositivi di ricarica come questo (sei in Viale Zara, quattro in piazza IV Novembre, quattro in piazza Bottini a Lambrate). Entro il 2030 l’intera dotazione dei bus di Milano (1.200 in tutto) sarà elettrica, con una riduzione di emissioni pari a 75mila tonnellate di CO2 l’anno e di consumi di gasolio pari a 30 milioni di litri l’anno.Per noi la sostenibilità non è un vessillo da sbandierare, è una scelta di campo che si manifesta ogni giorno nelle piccole e grandi scelte politiche e amministrative».

In breve

Festa Inter, tifoso perde il treno e va a prostitute: accoltellato

Ieri è andato in scena una nuova festa per l'Inter scudettato. Tra i tifosi in festa a Milano anche...