3.6 C
Milano
07. 12. 2021 20:18

Scala, tamponi a tappeto in vista del Requiem in Duomo

Si tratta di un'indagine epidemiologica, realizzata in collaborazione con l'ospedale Sacco e la consulenza del direttore del reparto di Malattie Infettive Giuliano Rizzardini

Più letti

A pochi giorni dal Requiem di Verdi in Duomo il 4 settembre, in cui coro e orchestra dl Teatro alla Scala di Milano si troveranno a ranghi pieni per la prima volta dal lockdown, il teatro ha deciso di avviare una campagna di tamponi a tutti i dipendenti del settore artistico, quindi musicisti, cantanti e ballerini.

Scala, tamponi a tappeto in vista del Requiem in Duomo

Dall’indagine epidemiologica si è visto che fra il personale artistico c’è una positività tre volte superiore agli altri reparti, dove è possibile mantenere il distanziamento e indossare le mascherine.

Tampone. Lo screening è iniziato venerdì nell’infermeria del teatro. «Fino all’esito negativo del tampone – ha spiegato il sovrintendente – gli artisti interessati potranno svolgere solo attività che consentano il rispetto delle norme generali di prevenzione: distanziamento, lavaggio/igienizzazione frequente delle mani, uso della mascherina».

filarmonica scala
filarmonica scala

In breve

Milano, disagi in vista: sciopero nazionale dei mezzi contro il Green Pass

Ferrovieri e autisti dei mezzi pubblici incrociano nuovamente le braccia. Per il prossimo venerdì 3 dicembre è stato indetto...