19.1 C
Milano
16. 05. 2022 06:20

Sciopero treni del 15 maggio, Trenord non può garantire: «State a casa»

Trenord consiglia di non muoversi, ha senso tutto questo?

Più letti

Trenord dice la sua sullo sciopero treni del 15 maggio, consigliando agli utenti di rimanere a casa e non mettersi in viaggio. Presa di posizione netta e senza dubbi, quella dell’azienda lombarda, che tramite un comunicato stampa ha ribadito il consiglio: se potete, state a casa e non mettetevi in viaggio

Sciopero treni del 15 maggio, la presa di posizione di Trenord 

Trenord, parlando dello sciopero treni del 15 maggio, ha ribadito come l’agitazione sia prevista per l’intera giornata festiva, senza fasce di garanzia. Cosa che indurrebbe, ovviamente, gli utenti in una situazione di forte disagio: «Interessati anche i servizi effettuati da personale Trenord da e per Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria e il servizio TILO in Italia» ha precisato ancora la nota. Per l’intera giornata in Lombardia si prevedono forti ripercussioni sulla circolazione dei treni regionali, suburbani e del collegamento aeroportuale Malpensa Express.

Agenti in pensione sui treni Trenord
Agenti in azione sui treni Trenord

Stramilano in concomitanza

Senza dimenticare che, domenica, sarà presente per le strade della città anche la Stramilano 2022: «Trattandosi di un’agitazione indetta in un giorno festivo, secondo quanto previsto dalla normativa vigente, Trenord non potrà attuare alcun servizio minimo di garanzia – si legge ancora nella nota diffusa da Trenord – l’azienda sconsiglia ai viaggiatori di mettersi in viaggio nella giornata di domenica». 

In cosa consiste lo sciopero e chi riguarda 

Lo sciopero riguarderà i servizi effettuati da personale Trenord che collegano la Lombardia alle regioni limitrofe. Per quanto riguarda il collegamento aeroportuale, saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Stabio e Malpensa Aeroporto: «Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate in tempo reale su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori» ha concluso la nota.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...