4.1 C
Milano
08. 12. 2022 23:29

Scuola: dal Comune 17,5 milioni per il diritto allo studio

Si tratta di circa 1,4 milioni in più dello scorso anno

Più letti

Il Comune di Milano stanzia 17,5 milioni di euro per il Piano di diritto allo studio 2022/2023 approvato dalla giunta nei giorni scorsi. Continua l’attenzione della Giunta Sala verso il tema dell’educazione: nell’ultima settimana era arrivata la proposta per la scuola di viale Sarca che ha ottenuto il finanziamento con risorse PNRR.

A Milano viene prima la scuola: il piano del Comune

Dei 17,5 milioni stanziati, si tratta di circa 1,4 in più dello scorso anno e serviranno per trasporto scolastico, sostegno agli alunni con disabilità, contributi alle scuole per attività e progetti, interventi per ridurre la dispersione scolastica e contributi alle famiglie per l’acquisto dei testi della scuola primaria. Proprio per gli interventi di integrazione scolastica e successo formativo degli alunni e delle alunne con disabilità che il Piano per il diritto allo studio prevede l’investimento più consistente: si passa dai 12,3 milioni di euro dello scorso anno ai circa 14,3 milioni di euro per il 2022/2023.

scuola

Nel corso dell’anno scolastico 2021/2022, i fondi stanziati dal Comune di Milano hanno permesso di assistere 4.354 alunni e alunne con disabilità. Per il trasporto dei minori con disabilità, è previsto poi un ulteriore stanziamento di 125 mila euro, che si somma alla quota di 1,3 milioni di euro in capo alle Politiche sociali. Confermato anche il finanziamento per il trasporto scolastico dedicato agli alunni e alle alunne della scuola primaria e secondaria di primo grado residenti a Milano e che sono iscritti a scuole di bacino che distano più di due chilometri da casa o che non sono coperti dalla rete di trasporto pubblico.

In breve

FantaMunicipio #13: da orti abusivi a spazi verdi. La nuova classifica

Un paio di sopralluoghi per gli spazi verdi in città hanno ridato attenzione a due aree della città su...