4.4 C
Milano
30. 11. 2022 22:27

Smog a Milano, allarme per i bambini: tante scuole nelle zone più tossiche

La mappa tracciata dall'associazione Cittadini per l'aria rivela una situazione preoccupante

Più letti

Lo smog a Milano rischia di essere un grave problema soprattutto per i soggetti più deboli: tra questi i bambini, soprattutto quelli che frequentano le scuole a ridosso di piazzale Loreto. Lì, tra le zone più inquinate della città, migliaia di ragazzi respirano un livello di biossido di azoto intorno ai 55 microgrammi per metro cubo come media annuale, mentre la legge europea impone di non superare il limite di 40.

Smog a Milano, la mappa

Secondo le linee guida aggiornate dall’Organizzazione mondiale della sanità nel 2021, la soglia dovrebbe essere molto più bassa, ovvero 10 microgrammi. A tracciare una mappa dello smog a Milano ci ha pensato l’associazione Cittadini per l’aria: una cartina della città a cui è sovrapposta la una nuvola di inquinamento strada per strada e con la collocazione delle oltre mille scuole cittadine. Molte di queste, purtroppo, si trovano nei pressi delle grandi arterie di scorrimento, con un livello di inquinamento elevatissimo.

Smog

I rischi per la salute

La mappa di Cittadini per l’aria da oggi è consultabile sul sito dell’associazione: vengono segnalati sia i livelli di inquinamento, sia le stime di quali possano essere i danni per la salute con riferimento alle ricerche scientifiche più aggiornate, come l’aumento del rischio di mortalità e di infarto per gli adulti e l’asma le patologie respiratorie per i bambini e i ragazzi. La mappa dello smog a Milano è stata elaborata sfruttando un meccanismo di intelligenza artificiale e sulla base dei dati raccolti da centinaia di milanesi.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...