22.7 C
Milano
18. 05. 2022 01:18

Tutti pazzi per un orologio: coda chilometrica davanti allo Swatch di corso Vittorio Emanuele

Questa mattina una coda lunghissima davanti al negozio Swatch di corso Vittorio Emanuele: che cosa sta succedendo?

Più letti

I passanti saranno rimasti un po’ sbigottiti nel vedere questa mattina una coda lunghissima davanti al negozio Swatch di corso Vittorio Emanuele a Milano. Ma cosa sta succedendo?

Da Swatch in corso Vittorio Emanuele è arrivato il MoonSwatch

Tutto merito di una campagna coi fiocchi realizzata dalla casa di orologi svizzera. Viene infatti lanciato oggi in esclusiva il MoonSwatch, nato da una collaborazione con Omega, altro marchio di rilievo nel mondo degli orologi. Da questo incontro sono nati 11 orologi rappresentanti il sistema solare, più Sole e Luna, realizzati in bioceramica ed in colorazioni accattivanti. A tutto questo si aggiunge la precisione e l’affidabilità di un orologio al quarzo venduto ad un prezzo accessibile: 260 euro il costo finale.

Una mossa di marketing riuscita al 100%

Come mai si è formata una coda così lunga davanti allo Swatch di corso Vittorio Emanuele? Grazie al pathos creato intorno all’uscita di MoonSwatch. Il gruppo Swatch ha iniziato a far filtrare le prime notizie sul nuovo modello solo alcune settimane fa. Poi ha invitato nel suo quartier generale solo una dozzina di giornalisti delle principali riviste internazionale ed ha iniziato a far circolare in rete notizie e immagini parziali.

Nel frattempo ha creato anche una valigetta per collezionisti per sottolineare ancor di più l’importanza del lancio. Instagrammer e Tiktoker appassionati di orologi hanno abboccato all’amo ed hanno iniziato a far circolare la notizia ancor di più. Colpo di genio finale: la presentazione solo in alcuni negozi fisici. Ed ecco qui spiegata la lunga coda di stamattina davanti al negozio Swatch di Corso Vittorio Emanuele.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...