8.2 C
Milano
28. 11. 2022 18:47

Torre dei Moro, chiusa l’inchiesta: I PM «Scenari inquietanti»

Ora partirà la richiesta di processo a carico di 18 persone

Più letti

La Procura di Milano ha chiuso l’inchiesta, in vista della richiesta di processo, a carico di 18 persone per il disastro della Torre dei Moro; il 29 agosto del 2021 un maxi incendio bruciò completamente la facciata e non solo del grattacielo di 18 piani sito in via Antonini 32.

Torre dei Moro, chiusa l’inchiesta 

La Procura di Milano ha chiuso l’inchiesta, dunque. Le indagini sono state coordinate del Pubblico Ministero Marina Petruzzella e dal Pubblico Ministero aggiunto Tiziana Siciliano. Nel fascicolo figurano i nomi dei legali rappresentanti delle società che hanno realizzato l’edificio e che hanno avuto a che fare con la posa dei pannelli dei rivestimenti delle facciate altamente infiammabili. Indagati anche due vigili del fuoco che nel 2011 rilasciarono la certificazione antincendio. 

torre dei moro

Cosa dicono i due pubblici ministeri 

L’indagine sul maxi rogo della Torre dei Moro dell’agosto 2021 «nel suo complesso ha disvelato scenari inquietanti, e al contempo istruttivi e che devono servire da monito, su violazioni delle normative sulla sicurezza dei prodotti e su pratiche elusive per il conseguimento di certificazioni e omologazioni, adottati da produttori, distributori e presso istituti di certificazione», scrivono il procuratore di Milano Marcello Viola e l’aggiunto Tiziana Siciliano in una nota dove danno conto della chiusura dell’inchiesta a carico di 18 persone. 

Per risparmiare un euro al metro quadro…

Il Corriere della Sera sottolinea come l’azienda costruttrice abbia deciso di risparmiare circa un euro al metro quadro per i pannelli inseriti. La differenza tra un pannello modello Larsen FR, resistente al fuoco sulle facciate dell’edificio, e un pannello Larsen PE con anima in polietilene tra due sfoglie di alluminio, senza alcuna valida classificazione al fuoco e anzi ultracombustibile e dunque micidiale.

In breve

FantaMunicipio #11: proposte per la città, ripensiamole tutti insieme

Sempre più cittadini si ritrovano in strada per discutere delle problematiche di alcune aree e per cavarne fuori idee...