Trasporti a Milano regolari, il coronavirus non ferma i mezzi

Verrà svolta «una sanificazione straordinaria quotidiana dei mezzi in circolazione, con la specifica che "la collaborazione di ogni cittadino è fondamentale».

trasporti a Milano
trasporti a Milano

Il settore dei trasporti a Milano resta in funzione. In una nota diffusa ieri sera Atm ha annunciato che «in accordo con quanto indicato dalle autorità, il servizio di trasporto pubblico Atm sarà attivo su tutta la rete». Verranno dati «aggiornamenti in tempo reale e informazioni sul nostro sito e sull’app».

 

Trasporti a Milano regolari

Come reazione al coronavirus, verrà svolta «una sanificazione straordinaria quotidiana dei mezzi in circolazione, dai sostegni ai sedili a tutte le superfici di contatto”, con la specifica che “la collaborazione di ogni cittadino è fondamentale».

La nota di Trenitalia

Sui trasporti a Milano non si annunciano disagi anche per chi viaggia in treno. «Trenitalia – si legge in una nota – ha diffuso un protocollo al personale a contatto con i viaggiatori e ha disposto l’installazione a bordo treno di dispenser di disinfettante per mani; la consegna al personale di apposito equipaggiamento protettivo (mascherine con filtro, guanti monouso); il potenziamento delle attività di pulizia disinfettanti a bordo dei treni della flotta di Trenitalia (Frecce, InterCity, InterCity Notte e regionali); la diffusione del vademecum del Ministero della Salute attraverso pieghevoli illustrativi e sui monitor dei treni regionali e delle Frecce; laddove non sono presenti monitor la diffusione a bordo treno di annunci ai passeggeri; la comunicazione ai viaggiatori, attraverso i canali informativi e i sistemi di vendita di Trenitalia, della cancellazione a tutti i treni della fermata nelle stazioni di Codogno e Casalpusterlengo così come predisposto dalle Autorità competenti». Per chi rinuncia al viaggio si stanno definendo «termini e modalità del rimborso in bonus».

trasporti a Milano
trasporti a Milano