Trenord cambia tariffe: arriva il biglietto integrato

sciopero a milano
trenord

Parte il nuovo sistema tariffario di Trenord. Con alcune accortezze da tenere presenti. Gli abbonamenti emessi prima del 15 luglio 2019 mantengono la loro validità territoriale e possono essere utilizzati fino alla loro naturale scadenza. Analogamente, i biglietti acquistati prima del 15 luglio 2019 possono essere utilizzati entro 90 giorni, cioè fino al 12 ottobre, oppure possono essere sostituiti entro il 9 gennaio 2020.

 

I cosiddetti titoli STIBM consentono, nell’ambito della validità temporale e delle zone acquistate, di spostarsi percorrendo più tratte e combinando più mezzi, in modalità sia continuativa sia con più soste intermedie. Con lo stesso biglietto STIBM sarà dunque possibile effettuare viaggi di andata e ritorno, anche con più ingressi in metropolitana e su Trenord.

Trenord ha chiarito che chi usa solo il treno dovrà comunque pagare per intero i nuovi abbonamenti integrati con la possibilità di utilizzare i mezzi Atm e solo dopo tre mesi consecutivi di utilizzo potrà chiedere i rimborsi. Da oggi, infatti, per gli spostamenti nelle aree del Bacino di Mobilità di Milano e Monza in cui è in vigore il nuovo sistema tariffario integrato, le biglietterie Trenord, i punti vendita autorizzati nelle stazioni della Città metropolitana di Milano, della Provincia di Milano e di Monza Brianza e le emettitrici automatiche Trenord di tutta la Regione emetteranno biglietti e abbonamenti STIBM, compresi i nuovi abbonamenti agevolati per giovani under 26 e senior over 65.

Per i viaggiatori abbonati mensili e annuali che utilizzeranno i soli servizi ferroviari è prevista una forma di rimborso equivalente alla differenza fra il vecchio abbonamento ferroviario e il nuovo abbonamento. Tale rimborso può essere richiesto solo dai clienti abbonati annuali e mensili che acquisteranno a partire dall’abbonamento di ottobre almeno tre abbonamenti STIBM, esclusa la tariffa MI1-MI3, per minimo tre mesi consecutivi fino ad un massimo di nove su tessera “Io Viaggio”. La richiesta di rimborso potrà essere inoltrata tramite una sezione dedicata sul sito trenord.it inserendo i propri dati personali.


www.mitomorrow.it