tuttofood
tuttofood

La festa del cibo entra nel vivo: fino a giovedì, a Fieramilano (Rho-Pero), è in programma TuttoFood, la manifestazione dedicata al sistema agroalimentare. Sono oltre 2.900 i brand presenti, provenienti da 43 Paesi con in testa Spagna, Regno Unito, Francia, Germania, Portogallo e Grecia.

In crescita anche la presenza delle esposizioni collettive internazionali fra cui Bord Bìa (Irlanda), Xunta de Galicia (Spagna), Inovcluster (Portogallo), Almond Board of California (Usa) e di una ventina fra regioni e territori nostrani.

Proprio l’eccellenza dell’alimentare italiano è in prima fila con una grande attesa da parte delle aziende nazionali: sono in arrivo a Milano compratori da un centinaio di Paesi con una grande partecipazione di tutti quelli europei e un focus particolare su Stati Uniti e Canada, Cina, Medio Oriente.

L’attenzione ai buyer è confermata anche dagli accordi stretti da TuttoFood con importanti associazioni estere come Restaurant Canada e Specialty Food Association, la più importante realtà del settore negli Usa. Tra le novità ci sono TuttoWine, spazio dedicato al vino in partnership con Unione Italiana Vini, e TuttoDigital nuova area dedicata alle innovazioni tecnologiche per la tracciabilità della filiera.

Ritorna in versione rinnovata anche Retail Plaza, dedicata alla distribuzione innovativa, e ai nuovi format della Gdo. Info e programma su tuttofood.it.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/