22.3 C
Milano
15. 08. 2022 23:46

Vasca di conteminento del Seveso: gli ambientalisti denunciano la deforestazione di 4 ettari del Parco Nord

I comitati "No Vasca" denunciano la distruzione degli alberi e dell'ecosistema intorno al Parco Nord

Più letti

I lavori per la realizzazione della vasca di contenimento per il Seveso sono diventati oggetto di critiche da parte dei comitati dei cittadini dell’area del Parco Nord e delle associazioni ambientaliste.

Un ecosistema in pericolo. L’associazione “Gaia Animali & Ambiente” ha denunciato l’inizio della deforestazione dell’area al confine con il comune di Bresso da lunedì. Secondo gli ambientalisti l’intervento non sarebbe legale, in quanto la stessa legge vieta l’abbattimento di alberi prima del 30 settembre, periodo in cui gli uccelli nidificano.

L’area interessata dalla deforestazione comprende 4 ettari del Parco Nord sul qual’è presente un bosco con all’interno specie rare, tra cui l’Assiolo, di cui ne sono rimasti ormai solo 500 esemplari in tutta Europa.

Gli ambientalisti ritengono l’opera l’ennesimo spreco che verterà sulle spalle dei contribuenti, e si domandano soprattutto perché i lavori siano già cominciati, nonostante un procedimento aperto con il Tribunale delle Acque che decreterà l’idoneità o meno dell’opera.

Domani mattina, i comitati “No Vasca” daranno vita ad un presidio in via Aldo Moro per manifestare ancora una volta il proprio dissenso contro l’opera.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...