Ventiquattro mesi di DriveNow

DriveNow
DriveNow

DriveNow, il car sharing del Gruppo BMW, festeggia il secondo anno di attività a Milano, unica città in Italia in cui è presente con una flotta composta da cinquecento veicoli. Per festeggiare al meglio è nata una nuova iniziativa che punta a una piena integrazione con il servizio di trasporto pubblico Atm. Per tutti gli abbonati annuali online all’azienda milanese la società del gruppo BMW offre l’iscrizione gratuita, omaggiando i primi venti minuti di utilizzo dei propri mezzi. La proposta segue di alcuni mesi la possibilità, prevista dallo scorso dicembre, di individuare il posizionamento dei veicoli di DriveNow direttamente sull’app ufficiale di Atm.

Le vetture condivise dell’operatore appartenente alla multinazionale tedesca, in due anni sono state utilizzate da 100mila utenti che hanno percorso oltre 11 milioni di chilometri. I tempi medi di utilizzo sono di circa 20-25 minuti, che salgono a 30-40 minuti se si prendono in considerazione anche i “pacchetti weekend”. «In questi due anni di attività – ha spiegato Andrea Leverano, managing director di DriveNow Italia –. abbiamo constatato come, in un mercato come quello di Milano, che è tra i più vivaci e competitivi anche a livello internazionale, ci sia ancora margine di crescita». Info su drive-now.com.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here