13.4 C
Milano
21. 10. 2020 12:26

Si vota: Comune in movimento per garantire tessere elettorali e nuove carte d’identità

Orari straordinari in via Larga, in via Messina e in tutte le sedi decentrate dell’Anagrafe

Più letti

Area B, marcia indietro del sindaco Sala?

Dopo le accuse lanciate dal centrodestra il sindaco Sala è tornato a parlare delle tanto discusse Area B e...

Coprifuoco, l’attesa è finita: firmata la bozza della nuova ordinanza regionale

Si attendeva da alcune ore e, come giò ipotizzato, la bozza della nuova ordinanza regionale è stata firmata dal...

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di...

Domenica 20 e lunedì 21 i milanesi saranno chiamati al voto per il referendum costituzionale sul taglio del numero dei parlamentari. Il Comune è al lavoro per il reclutamento volontario degli scrutatori: i cittadini interessati potranno presentarsi all’Ufficio elettorale di via Messina 52-54 tutti i giorni dalle 9.00 alle 15.30 senza appuntamento e muniti di un documento d’identità.

Si vota: Comune in movimento per garantire tessere elettorali e nuove carte d’identità

Anagrafe. Per i cittadini che non hanno ancora ritirato la tessera elettorale, l’hanno smarrita o hanno esaurito gli spazi per la certificazione dell’esercizio di voto il Salone di via Larga 12 e l’Ufficio Elettorale di via Messina 52 saranno aperti fino a domani dalle 8.30 alle 19.00, sabato dalle 8.30 alle 20.00, domenica dalle 7.00 alle 23.00 e lunedì dalle 7.00 alle 15.00. Per il rilascio delle carte di identità e delle tessere elettorali sabato e domenica dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.00 saranno aperte le sedi decentrate di via Padova, 118 (Municipio 2), via Oglio, 18 (Municipio 4), viale Tibaldi, 41 (Municipio 5), via Legioni Romane, 54 (Municipio 6), piazza Stovani, 3 (Municipio 7), piazzale Accursio, 5 (Municipio 8), via Quarenghi, 21 (Municipio 8), largo De Benedetti, 1 (Municipio 9), via Passerini, 5 (Municipio 9).

A casa. Il voto è garantito per chi è in quarantena per Covid-19. Gli elettori e le elettrici sottoposti al trattamento domiciliare o in condizione di quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19 possono fare richiesta di voto domiciliare. La domanda deve essere accompagnata da un certificato che attesti l’effettiva sussistenza delle condizioni di isolamento domiciliare o quarantena, copia di un documento d’identità e copia della tessera elettorale. Sul sito elezioni.comune.milano.it sono disponibili tutte le informazioni: documenti necessari, servizi ai disabili, A.I.R.E, istruzioni e compensi per i componenti di seggio e la sezione “Dove voto”, che permette di individuare il seggio in cui votare inserendo nome, cognome numero della tessera elettorale o indirizzo.

elezioni
elezioni

In breve

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di...

Coprifuoco, l’attesa è finita: firmata la bozza della nuova ordinanza regionale

Si attendeva da alcune ore e, come giò ipotizzato, la bozza della nuova ordinanza regionale è stata firmata dal Presidente Attilio Fontana e dal...

Comunali, il centrodestra sceglie il nome del prossimo candidato sindaco di Milano

Le principali città italiane, ovvero Roma, Milano, Torino e Napoli, vanno al voto ed è ormai il momento di presentare un candidato sindaco. Dalla...

Sala tra coprifuoco e comunali: «Milano non può pagare un prezzo così alto»

Il sindaco Sala è intervenuto questa mattina a Radio Deejay. Al centro dell'intervista c'è stato ovviamente la nuova ordinanza in merito al coprifuoco che...

Coronavirus, torna la paura nelle Rsa di Milano

Il Covid è rientrato nuovamente nelle Rsa e la mente corre veloce alla tragedia della scorsa primavera. I contagi riprendono ad aumentare anche nelle...

Potrebbe interessarti