29.1 C
Milano
Gio, 09 Lug 2020 15:24:46

Ecobonus al 110% e Sismabonus: estensione a seconde case, impianti sportivi e alberghi

Un emendamento al "Decreto Rilancio" chiede l'estensione e la proroga fino al 2022 dell'Ecobonus e del Sismabonus

Più letti

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura...

Milano, riaprono le discoteche: «Una sorta di ritorno al night anni ’60»

L'ora "X" è scattata: domani riaprono finalmente le discoteche. Finalmente si potrà tornare a ballare, ma solo a determinate...

Piazzale Baiamonti, abbattuto l’anfiteatro degli artisti di strada: scontro aperto tra ambientalisti e Palazzo Marino

Si aggiunge un altro episodio alla vicenda del piazzale Baiamonti. Nei giorni scorsi un blitz con tanto di bulldozer...

Un emendamento al “Decreto Rilancio” potrebbe ampliare il raggio d’azione dell’Ecobonus al 110% e del Sismabonus. Secondo la proposta presentata dalla maggioranza dovrebbe essere esteso anche alle seconde case, agli impianti sportivi e agli alberghi.

Come funziona. La detrazione al 110%, in base alle ultime modifiche, potrebbe essere estesa ai lavori di efficientamento energetico effettuati tra il primo luglio 2020 e il 31 dicembre 2022.

Il bonus garantisce la detrazione in cinque anni delle spese di ristrutturazione, dando anche la possibilità di cedere il credito d’imposta alla ditta esecutrice dei lavori o ad una banca. Gli interventi coperti dal bonus prevedono operazioni di isolamento termico sulle parti comuni degli edifici, la sostituzione delle vecchie caldaie con impianti centralizzati per il riscaldamento,il raffrescamento e per la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione. A questi si può aggiungere anche l’installazione di impianti fotovoltaici.

I lavori dovranno migliorare di due classi energetiche le condizioni dell’edificio o di una sola nel caso in cui non sia possibile un maggiore incremento.

 

In breve

Milano, presidio lavoratori H&M: «Ci obbligano a trasferirci. È solo un pretesto»

I lavoratori di H&M di Milano sono pronti nuovamente a dar battaglia all'azienda. Al centro della protesta la chiusura...

Milano, riaprono le discoteche: «Una sorta di ritorno al night anni ’60»

L'ora "X" è scattata: domani riaprono finalmente le discoteche. Finalmente si potrà tornare a ballare, ma solo a determinate condizioni. In primis, i locali...

Piazzale Baiamonti, abbattuto l’anfiteatro degli artisti di strada: scontro aperto tra ambientalisti e Palazzo Marino

Si aggiunge un altro episodio alla vicenda del piazzale Baiamonti. Nei giorni scorsi un blitz con tanto di bulldozer ha distrutto l'anfiteatro costruito dagli...

Attenzione alla nuova truffa: un falso sms di Findomestic come “cavallo di Troia”

L'ultima frontiera delle truffe si chiama social engineering, uno dei modi più subdoli per raggirare i poveri malcapitati. Un sms riportante «Come da sua...

“Caso camici”, la GdF indaga sul cognato di Fontana e sull’azienda regionale “Aria”

Alcune settimane fa il "caso camici", emerso durante un'inchiesta della trasmissione "Report" era balzato all'onore delle cronache per il coinvolgimento della moglie e del...

Potrebbe interessarti