L’ Iss declassa il rischio di contagio da “moderato” a “basso” in Lombardia

Il report dell'Iss dirama i nuovi dati sull'andamento epidemiologico: in Lombardia il valore scende a 0,51

Attilio Fontana
Attilio Fontana

L’ Istituto Superiore di Sanità ha diramato gli ultimi valori aggiornati dell’indice Rt regione per regione. Nonostante questa mattina più testate giornalistiche avessero riportato una crescita della curva di contagio nell’area metropolitana milanese, l’Iss ha confermato un valore di 0,51 per la Lombardia, declassando il rischio epidemico da “moderato” a “basso”.

Il commento di Fontana. Il governatore lombardo si è mostrato particolarmente soddisfatto per i nuovi dati. «Un primo passo avanti verso la tanto auspicata “nuova normalità” – ha dichiarato Fontana – e un premio alla volontà dei lombardi, cui va il mio ringraziamento».