Umberto Quintavalle
Umberto Quintavalle

L’ultimo ricordo di Umberto Quintavalle è quello di un uomo emozionato, quasi con le lacrime agli occhi, il giorno della festa di fine anno del suo Milano Quanta. Era il 20 luglio e si festeggiava l’ennesimo scudetto, l’ottavo di fila e il nono della storia del club meneghino. Ma soprattutto una stagione da record, con 38 successi e due sole sconfitte. Ko fatali, perché arrivati nelle finali di Coppa Italia ed European League.

 

IL RICORDO • L’ultima chiacchierata con Umberto Quintavalle, invece, due giorni dopo: «L’incontro è andato benone», confessò. Il riferimento era alla riunione avuta con l’assessore allo sport, Roberta Guaineri, e quello all’urbanistica, Pierfrancesco Maran, per discutere della nuova Quanta Arena. Il suo sogno, ancora da realizzare: un pattinodromo per Milano. L’ultimo saluto, invece, venerdì 16 agosto, presso la chiesa di piazza Wagner. Un malore improvviso se l’è portato via due sere prima, il cuore non ha retto. Quel cuore che già tre anni fa l’aveva avvisato.

PASSAGGIO • Ma di certo di Umberto Quintavalle ci si ricorderà per diversi motivi: per la sua grande grinta, per la sua grande umanità e per l’essere un presidente schietto, spesso anche troppo. Aveva annunciato il passaggio di consegne al figlio Illo al termine della scorsa stagione, ma la sua è la storia di un vincente: prese la società, La H.C. Milano 24 (numero che richiama la data di nascita dell’H.C. Milano fondata nel 1924 dal Conte Alberto Bonacossa) il 5 febbraio 1995; dopo due finali Scudetto consecutive nell’hockey ghiaccio perdendole entrambe in modo rocambolesco, nel 1996 inizia l’attività inline.

Il primo titolo di Campione d’Italia e la prima Coppa Italia arrivano nel 1999. A partire dalla stagione 2011-2012, poi, inizia l’epopea del Milano Quanta: che ad oggi ha conquistato nove Scudetti, sette Coppa Italia, sei Supercoppa Italiana e tre Coppa FIHP/FISR, oltre ad un terzo posto (2016) ed un secondo posto (2018) in European League.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/mitomorrowoff