Dieci motivi per usare il monopattino elettrico. Perché scegliere la mobilità dolce per girare a Milano.

 

1) Green. Sono cool e fanno un sacco modaiolo anticonformista. Ma soprattutto i motori elettrici sono ecologici, non inquinano e oltre a far bene a chi lo utilizza, fanno bene anche all’ambiente

2) Normativa. Nonostante la normativa abbia subìto rallentamenti e fermi burocratici, e nonostante tuttora restino dei dubbi sulle modalità di utilizzo, Milano è tra le prime città italiane ad aver avviato la sperimentazione e i produttori restano positivi per il futuro dei “mono” nella nostra città

3) Move your body. Se utilizzate il monopattino per spostarvi quotidianamente, potete mettere la spunta anche su attività fisica giornaliera. Niente più tapis roulant, cyclette o permanenze forzate in palestra. Il monopattino aiuta a mantenersi in forma, a bruciare i grassi a favorire la circolazione del sangue

4) Praticità. Sono richiudibili e spesso viene fornita una custodia che permette di trasportarli facilmente con una tracolla e a portarli con sé anche sui mezzi pubblici milanesi

5) Distanza. Le distanze meneghine non sono eccessivamente lunghe in termini chilometrici e sono perfette per essere gestite con la mobilità dolce. Anche se al momento sono state tolte le vie dedicate solo alla circolazione dei monopattini, spostarsi a Milano è comodo

6) Risparmio. Permettono di evitare problemi di traffico e la difficoltà quotidiana del posteggio, che a Milano non è da poco. Possono infatti essere parcheggiati ovunque, in modo da risparmiare tempo e soldi

7) Speedy. Non è come muoversi in Ferrari ma per la mobilità cittadina sono l’ideale perché arrivano intorno ai 30-40 chilometri orari e possono sostenere inoltre fino a 120 chili di peso. Sono quindi adatti a ogni esigenza

8) Operatori. Alcuni operatori esteri puntano proprio alla piazza milanese, che sembra essere tra le favorite. Come il produttore americano Bird Rides, che ha annunciato l’acquisto della tedesca Circ, tra le maggiori aziende del settore. Bird e Circ hanno ora l’obiettivo di inserirsi nel parco circolante di Milano per gli “e-scooter”

9) Autonomia. I monopattini hanno un’autonomia di 20 chilometri (alcuni anche molto di più), e si riescono a sfruttare normalmente per 4-5 giorni con una sola carica. Una durata che comunque varia in base al percorso e alla velocità.

10) Poliedrici. Esistono veramente tantissimi modelli. Per bambini, per adulti e perfino per persone non particolarmente avvezze all’attività fisica e all’equilibrio. Alcuni modelli dispongono infatti di un sellino e hanno comodità e stabilità maggiore

Dieci motivi per usare il monopattino elettrico
Dieci motivi per usare il monopattino elettrico