Dal 26 maggio riaprono i musei civici, ma non il Castello Sforzesco

Dal 26 maggio riaprono tutti i musei civici tranne il Castello Sforzesco

musei civici
musei civici

Da martedì 26 maggio riapriranno anche i musei civici, tra cui il Mudec ed il Museo del Novecento. Ci sarà ancora da attendere invece per il Castello Sforzesco: si stanno approfondendo le modalità di aerazione dello spazio, per cui l’apertura verrà comunicata prossimamente.

Le visite. Gli ingressi saranno contingentati ed avverranno solo su prenotazione. Bisognerà accreditarsi attraverso il sito di vivaticket ed acquistare anche anticipatamente i biglietti dal medesimo portale in caso di ingresso a pagamento.

Il Comune ha previsto un piano di riapertura a giorni alterni, il quale resterà in vigore fino al 21 giugno. L’unico museo, escluso il Castello, che tarderà l’apertura sarà il Palazzo Reale: le sue mostre torneranno disponibili dal 28 maggio.

Biblioteche. Da martedì 26 maggio aprono anche le biblioteche, tra cui la Sormani e altre 8 civiche: Affori, Baggio , Chiesa Rossa, Gallaratese, Niguarda, Oglio, Tibaldi, Valvassori Peroni.