Vacanze di Natale al Museo della Scienza
Vacanze di Natale al Museo della Scienza

Fino a martedì 31 dicembre e da giovedì 2 a lunedì 6 gennaio il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia è aperto con orario festivo e una grande offerta di attività per adulti e bambini.

Mercoledì 1° gennaio l’apertura del Museo sarà dalle 14.00 alle 18.30, con visite libere e visite guidate al Sottomarino Toti. Tutte le attività dei laboratori e le mostre temporanee e permanenti sono incluse nel biglietto d’ingresso al Museo.

L’offerta. Le attività interattive nell’i.lab Leonardo permettono ai bambini e adulti di sperimentare in prima persona il suo metodo di lavoro, in cui arte e scienza sono intimamente connesse.

I grandi modelli interattivi delle macchine per il volo e da cantiere, gli strumenti utilizzati per disegnare, scolpire, dipingere e una grande parete per realizzare affreschi permetteranno di approfondire vari aspetti del contesto storico e culturale del Rinascimento e il profondo legame con il lavoro di Leonardo.

Nella Tinkering Zone, adulti e bambini a partire da 8 anni possono costruire scatole luminose per raccontare le storie di Natale, fatte di luce e ombre, o costruire percorsi per biglie usando gravità, elasticità e geometria. Nell’i.lab Genetica, adulti e bambini a partire da 8 anni possono osservare da vicino come si sviluppa una piccola pianta ed estrarre materiale genetico dalle cellule. Mentre nell’i.lab Biotecnologie, possono osservare gli organismi viventi e capire come usarli per trasformare gli alimenti.

Nell’i.lab Alimentazione, scoprono invece la consistenza del gelato e come usare gli ingredienti della cucina per creare cibi luminosi. Nell’i.lab Energia & Ambiente scoprono che l’energia è coinvolta in ogni aspetto della vita quotidiana e potranno capire come produrla, utilizzando fonti rinnovabili.

Nell’i.lab Area dei Piccoli, i bambini da 3 a 6 anni possono giocare con luci, ombre e musica per costruire tutti insieme una grande scena natalizia, o giocare con la matematica per tenere in equilibrio le forme geometriche. Altre attività interattive vengono proposte nell’i.lab Bolle di sapone.

Con il biglietto del Museo si possono visitare anche le Nuove Gallerie Leonardo da Vinci, un percorso immersivo che utilizza molti strumenti di interpretazione (video, multimedia, opere originali e ambientazioni), e la mostra temporanea Fragility and Beauty, per vedere il nostro pianeta con gli occhi dei satelliti e capire quanto questi strumenti possano contribuire a monitorare i cambiamenti e a salvaguardare l’ambiente.

Giovedì 2 e venerdì 3 gennaio inoltre i bambini da 6 a 10 anni potranno partecipare ai Campus giornalieri trascorrendo Una giornata al Museo senza i genitori, tra visite animate e attività nei laboratori interattivi. Scegliendo fra “Esploratori spaziali” e “Alla scoperta delle navi”, potranno scoprire in modo inedito le collezioni del Museo.

Info su museoscienza.org.