sagre

Giugno fa esplodere la voglia di buon cibo all’aria aperta: non poteva, dunque, che essere il prossimo il weekend più ricco di sagre e feste dedicate al cibo. Tutto davvero a pochi chilometri da Milano per una breve gita.

QUI TREZZANO • Domani e sabato, ad esempio, a Trezzano sul Naviglio arriva Birreficenza 2019. Si tratta di un festival particolare, visto che ad ispirarlo c’è la missione di beneficenza in favore dell’associazione Grupifh. Per tutto il weekend è in programma musica dal vivo e street food, con qualche proposta per intolleranti o senza glutine.

QUI VIZZOLO • Sempre nel fine settimana, da domani a domenica, a Vizzolo Predabissi arriva la Sagra del pesce. La proposta è semplice: un fresco bicchiere di vino bianco e una croccante frittura per un menù tutto marino con pesce crudo, grigliato o in padella, nei primi piatti o nelle pentolacce alla diavola. Dopo cena, tutte le sere, musica dal vivo e liscio.

QUI SAN COLOMBANO • Continua il tour del Festival del gnocco fritto che per il prossimo fine settimana, da domani a domenica, approda nella location suggestiva del Castello di San Colombano al Lambro. La kermesse racchiude i sapori di una terra ricca di profumi e sapori come l’Emilia Romagna, con l’elemento di punta, lo gnocco fritto appunto, accompagnato con i salumi e formaggi del territorio.

Non solo. Al Festival sarà possibile degustare tigelle, ravioli di pasta fresca, anolini e tantissimi altri prodotti emiliani. Prodotto tipico delle province di Modena e Reggio Emilia, il gnocco fritto è diffuso in tutta la bassa Pianura Padana, magari conosciuto sotto altre forme: crescentina a Bologna, torta fritta a Parma, chisolino a Piacenza, pinzino a Ferrara. Secondo alcune fonti, la presenza dello strutto fra i principali ingredienti potrebbe far supporre un’origine longobarda della ricetta.

La sagra sarà nel piazzale antistante il Castello domani, dalle 18.00 a mezzanotte, sabato, dalle 11.00 a mezzanotte, domenica, dalle 11.00 alle 23.00.

QUI LAINATE • Partecipa al weekend di festa anche Lainate, dove da domani a domenica, all’interno del padiglione delle feste nel parco della Villa Visconti Borromeo Litta, torna la tradizionale sagra del pesce, arrivata alla 33esima edizione. Per tre giorni sulle tavole imbandite (600 coperti) trionferanno pietanze marinare, alla griglia, fritte oppure al forno.

Il pesce sarà cucinato e servito dalle mani dei pescatori dell’associazione sportiva Cannisti Lainatesi. Gli stand gastronomici sono aperti tutte le sere dalle 19.00 e la domenica anche a pranzo dalle 12.00. Per allietare le serate, in programma balli, musica dal vivo e gonfiabili per i più piccoli.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/