29.8 C
Milano
17. 06. 2021 22:32

I borghi del lecchese, atmosfere autentiche e ritmi lenti: ecco dove

Preparate gli occhi per un panorama che vi toglierà il fiato, a solo un’ora da Milano

Più letti

Tra i borghi del lecchese c’è Varenna, un piccolo paese di pescatori situato sulla sponda orientale del Lago di Como. Del borgo stupisce il suo centro storico che parte dalla piazza di S. Giorgio, antico foro romano, e le viuzze e scale che scendono fino al lago.

I borghi del lecchese, atmosfere autentiche e ritmi lenti: ecco dove

Varenna offre ai suoi visitatori scorci unici e momenti indimenticabili. Passeggiando lungo la Passerella degli Innamorati è possibile godere di un panorama mozzafiato direttamente sul lago e sul borgo. Ci si ferma poi ad ammirare Villa Monastero, e sopra il paese, quasi a proteggerlo, le rovine del Castello di Vezio.

borghi del lecchese
borghi del lecchese

A pochi chilometri dal centro, raggiungibile comodamente a piedi, si trova la frazione di Fiumelatte, che prende il nome della schiuma bianca del suo fiume (il più corto d’Italia: 250 metri) che ricorda proprio il colore del latte; sgorga a primavera, nella seconda metà di marzo, e scompare quasi improvvisamente dopo sei mesi. Storia e suggestioni potranno essere scoperti anche attraverso la Geenway dei Patriarchi ed il Sentiero del Viandante.

Piccoli e antichi borghi del lecchese

Altri borghi che meritano una visita sono il nucleo medievale di Corenno Plinio a Dervio, con il castello e la chiesa di San Tommaso di Canterbury nota per le arche funerarie sul piazzale, il borgo di Premana, arroccato sulle pendici del monte e ultimo paesino della Valvarrone, rinomato per la produzione di lame e coltelli di altissima qualità, Morterone, il paese più piccolo d’Italia con uno stupendo museo di arte contemporanea all’aria aperta e, lungo l’Adda, raggiungibile in bici percorrendo l’alzaia del fiume, il borgo di Brivio, con il castello fortificato che domina ancora il paese con la sua struttura a pianta quadrata.

Lecco imbarcazione Promessi Sposi
Lecco imbarcazione Promessi Sposi

Infine, il borgo di Pescarenico, rione manzoniano per eccellenza. Qui secondo il Manzoni si trovava il monastero dei Cappuccini, il convento di Fra Cristoforo: da qui Lucia si allontanerà in barca per fuggire da Don Rodrigo. Di Pescarenico è anche il pesciaiolo che a Monza incontreranno Agnese e Lucia, e che racconterà loro le notizie sul loro paese.

Forse l’angolo della città di Lecco che più è rimasto intatto nei secoli, con le viuzze strette, le case colorate, la piazza con la bella pavimentazione a lisca di pesce, e le lucie, imbarcazioni tipiche del Lago di Como, ormeggiate sulla riva del fiume.

Panorama e passeggiata: i Piani d’Erna

Powered by Fuggo da Milano

Preparate gli occhi per un panorama che vi toglierà il fiato, a solo un’ora da Milano! Questa settimana vi portiamo ai Piani d’Erna, un balcone naturale affacciato sulla città di Lecco a 1300 metri d’altezza. I pigri non hanno nulla da temere, poiché c’è una comoda funivia che porta da Lecco (Funivia Piani d’Erna, Via Prealpi 34, Lecco) fino in cima.

Visto il periodo, la capienza delle cabine è contingentata e sono possibili code, soprattutto, nei fine settimana. Per chi viaggia accompagnato da amici a 4 zampe: per accedere alla funivia è necessaria la museruola (possibilità di acquisto in loco a 6 euro).

I più atletici possono salire a piedi in circa 2 ore e 30, partendo dallo spiazzo della funivia. Ma i Piani d’Erna non sono solo vista da togliere il fiato, qui potrete mangiare in uno dei rifugi locali, fare trekking godendo dei tanti sentieri e percorsi immersi nella natura e noleggiare mountain bike. Per info su tutte le attività, i rifugi e i percorsi visitate il sito: pianidibobbio.com/piani-d-erna. In alternativa all’auto, potete arrivare a Lecco con il treno e poi dal centro città raggiungere la funivia dei Piani d’Erna con l’autobus Linea numero 5.

Erna
Erna

PERCHÈ SI

  • panorama unico: vista su Lecco e oltre
  • passeggiata all’aria aperta
  • vicino a Milano
  • raggiungibile con la funivia

PERCHÈ NO

  • possibile rientro trafficato

Piani d’Erna, Lecco
in macchina: circa 1 ora + funivia; 10 euro (benzina) + 10 euro (funivia A/R)

In breve

SwappaMi, a Milano il negozio in cui si paga con il baratto

A Milano nasce SwappaMi ed è un pò come fare un salto in un mondo antico: niente più soldi...