Caseifici Agricoli Open Day: i formaggi d’alpeggio più genuini

caseifici aperti

I luoghi, la filiera della lavorazione e le fasi della stagionatura, i procedimenti lenti contribuiscono a creare profumi e sapori sempre diversi, ad ogni fetta e il formaggio non avrà più segreti: sabato 14 e domenica 15 settembre torna la seconda edizione di Caseifici Agricoli Open Day, la manifestazione che svela come funziona un’azienda di piccole dimensioni che alleva animali da latte e produce formaggi.

 

Il periodo giusto, non troppo caldo ma non ancora così freddo, da permettere agli animali di scorrazzare liberi all’aria aperta, circondati dalla natura rigogliosa. Un’occasione per accarezzare gli animali che producono il latte e sentire il profumo dell’erba che questi mangiano e partecipare alle degustazioni e alle visite in fattoria.

La Lombardia è ricca di cascine, malghe, alpeggi, aziende familiari che producono formaggi vaccini e caprini di ogni tipo, dai freschissimi ai super stagionati passando per il latte fermentato, con tecniche artigianali nate dai “Bergamini” e dai loro spostamenti verso le pianure e che oggi si tramandano di padre in figlio.

In Lombardia. Nella nostra regione saranno sei i caseifici aperti: da Ponte di Legno, dove l’Azienda Agricola Bezzi Andrea alleva in quota vacche brune e pezzate rosse, libere al pascolo fra i 1.300 e i 2.600 metri e produce formaggi vaccini biologici tutti preparati a latte crudo, oltre che burro, yogurt e ricotta. Sarà possibile visitare la stalla e il caseificio e fare una degustazione di prodotti.

Passando per l’Altopiano di Cariadeghe: a Serle, in provincia di Brescia, l’azienda familiare Il Caprino di Cariadeghe aprirà le porte per degustazioni di latticini freschi e stagionati prodotti dalla pregiata razza camosciata. Alla Fattoria I Gratèr in Valle Schizzola in Oltrepò Pavese speciali degustazioni guidate con esperti di latticini di capra. Sempre in zona Oltrepò, a Colli Verdi a Il Boscasso, visita al caseificio e degustazione in veranda.

A pochi passi dall’Abbazia di Morimondo, ad Ozzero, la Cascina Selva propone visite e degustazioni di latticini di vacca. A Castello Dell’Acqua, tra le vallate di Malgina e Armisa, la Fattoria al Dos, azienda agricola che produce formaggi di capra di razza Camosciata delle Alpi propone visita alla fattoria e degustazione, in abbinamento ad un bicchiere di vino Nebbiolo di produzione locale.


www.mitomorrow.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here