Cernusco, la più dolce con Le vie del miele

le vie del miele
le vie del miele
A Cernusco sul Naviglio va in scena sabato, dalle 9.00 alle 19.00, la quarta edizione de Le vie del miele, festival organizzato dal Gruppo Apicoltori Cernuschesi in coordinamento con la Pro Loco Città Cernusco sul Naviglio. L’evento celebra un mestiere antico ma attuale, quello dell’apicoltore. Questa non è una professione lontana, nel tempo e nello spazio: viene svolta tuttora e sta tornando in auge anche a due passi da Milano, nelle aree verdi che rimangono a costeggiare il capoluogo e che si trovano a pochi chilometri di distanza dalla Madonnina.
CHILOMETRO ZERO • «L’evento – spiegano gli organizzatori – conferma il nostro impegno di sensibilizzazione sull’importanza dell’apicoltura per l’agricoltura e per il benessere alimentare dell’umanità, la necessità dell’equilibrio tra uomo e natura, come evitare i pericoli e rischi della scomparsa delle api. L’agricoltura sostenibile e a chilometro zero devono restare un punto di riferimento per la sostenibilità ambientale».
IL PROGRAMMA • Per tutta la giornata, in piazza Unità d’Italia, sarà possibile assaggiare il miele degli apicoltori del territorio e acquistare i prodotti per la cucina, per il corpo e per la casa che ancora oggi vengono realizzati allevando le api. Sarà anche possibile vedere da vicino come si trasforma il miele dalle arnie mentre i bambini potranno partecipare ai laboratori Diventare apicoltori per un’ora Riempi il vasetto, con terra e semi di fiori di interesse apistico.
CO-PROTAGONISTI • Parteciperanno all’evento anche le associazioni Impronte Diverse, Banca del Tempo, Spazio Nua, Filanda che organizzano laboratori ludici e didattici per bambini. Legambiente ed Ecomuseo Martesana, invece, apriranno i loro banchetti per promuovere le attività sul territorio. I docenti dei corsi di teatro e musica della Pro Loco intratterranno il pubblico con performance live.
—-

Non solo api nel weekend sul Naviglio

Le vie del miele prenderà vita nel cuore di Cernusco Sul Naviglio, sulle sponde della Martesana. Ma non è l’unico appuntamento che coinvolgerà Cernusco sabato: nella stessa giornata si svolgeranno altri eventi legati alla manifestazione Giornate del Patrimonio. Alle 10.00 prenderà il via la biciclettata, che partirà proprio da piazza Unità d’Italia, verso Ronco.
La pedalata farà sosta alle 11.30 al Parco di Villa Taverna (dove si trova il cedro del Libano più grande di Milano: ha una circonferenza di 680 centimetri, tanto che sono necessarie almeno cinque persone per abbracciarlo) per l’inaugurazione dell’installazione artistica Primavera di Matteo Rota. Alle 16.30 si poserà la bicicletta e inizieranno le visite guidate a Ronco, curate da Mauro Raimondi. L’evento si inserisce all’interno della Mobility Week, la settimana che celebra la bicicletta e la mobilità alternativa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here