22.9 C
Milano
17. 06. 2021 03:36

Si riaccende la città giardino sul lago: un viaggio culturale a Verbania

Al via L’estate culturale di Verbania con un ricco cartellone dedicato anche al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri

Più letti

Un palinsesto in cui prosa, musica, opera, danza e una serie di appuntamenti dedicati al 700° anniversario della morte di Dante Alighieri si intrecciano. Prenderà il via il 5 giugno l’Estate culturale di Verbania che, oltre agli appuntamenti culturali, offrirà la possibilità di visitare la “città giardino sul lago” e le bellezze del territorio del Verbano.

Al via l’estate culturale di Verbania

Si parte sabato 5 giugno con Anima smarrita, il primo dei quattro spettacoli parte della rassegna dedicata a Dante Alighieri, a cura di Alessio Boni e Marcello Prayer: un gioco di riflessi in cui le terzine di Dante si affiancano testimonianze audio di poeti del Novecento italiano, uniti tutti dall’amore verso la Visione dantesca.

Finalmente in platea. Seguirà domenica 13 giugno il Concerto versatile di Antonella Ruggiero, mentre giovedì 17 giugno sarà dedicato allo spettacolo I Monologhi della vagina, con Roberta Lidia De Stefano, Alessandra Faiella, Eva Riccobono, Marina Rocco, Lucia Vasini e con la regia di Emanuela Giordano.

Un successo planetario il cui testo nasce da duecento interviste che Eve Ensler, l’autrice, realizza con donne di età, etnie, professioni e classi sociali diverse. Angela Finocchiaro e Daniele Trambusti saranno protagonisti dell’appuntamento di mercoledì 30 giugno con Bestia che sei, reading a due voci di Stefano Benni in cui i protagonisti danno vita ad una sfilata di caratteri surreali e grotteschi.

Il primo appuntamento di luglio, sabato 3 sarà con Lino Guanciale e lo spettacolo Non svegliate lo spettatore, dedicato alla vita dello scrittore e sceneggiatore Ennio Flaiano. Seguiranno l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali con la soprano Elizabeth Hertzberg e la Direttrice Elena Casella, la MM Contemporary Dance Company e il loro Carmen/Bolero, uno spettacolo di danza che porta in scena due grandi titoli del repertorio musicale e Amen, lo spettacolo con Massimo Recalcati.

Elio sarà protagonista dello spettacolo di venerdì 16 luglio, Ci vuole orecchio: elio canta e recita Enzo Jannacci. Sul palco insieme a Elio ci saranno cinque musicisti, i suoi stravaganti compagni di viaggio, che formeranno un’insolita e bizzarra carovana sonora.

Dante al centro. Domenica 18 luglio, la Compagnia Egribianco Danza porterà sul palco il Gran galà per la Giornata mondiale della danza, mentre Gioele Dix calcherà il palco il 23 luglio con Vorrei essere figlio di un padre felice.

Anna Foglietta sarà protagonista della serata di sabato 31 luglio con La bimba col megafono (Istruzioni per farsi ascoltare): uno spettacolo confessione, un monologo tragicomico recitato e cantato. Intelletto d’amore, terzo appuntamento della rassegna dedicata a Dante Alighieri, con Lella Costa, sarà il primo spettacolo di settembre, venerdì 3.

Il quarto e ultimo appuntamento della rassegna dedicata a Dante Alighieri sarà sabato 11 settembre, con Michele Mirabella, il Duo Saverio Mercadante e Ma Misi Me per l’alto mare aperto. Il “Professore” della televisione italiana condurrà gli spettatori in un percorso su Dante Alighieri. Concluderà la stagione l’Orchestra Verdi di Milano, con Cristiana Pegoraro al pianoforte e la Direttrice Elena Casella, venerdì 24 settembre. Info su ilmaggioreverbania.it.

In breve

Focolaio Covid, la palestra di Città Studi chiude per una settimana

Il focolaio scoppiato nella palestra di Città Studi a Milano sta tenendo alta l'attenzione su una nuova possibile diffusione...