Dolcissima Valle d’Aosta, torna la sagra del miele di Chatillon

miele
miele

Per l’ultima domenica di ottobre, in Valle d’Aosta, scatta la corsa al miele. Già, perché Chatillon si trasformerà nella capitale del prezioso nettare, ospitando una sagra tematica. La via centrale del borgo alpino sarà invasa dai produttori locali di Miel du Val d’Aoste. E così la cittadina diventerà il luogo prediletto dagli amanti di questo goloso alimento.

GLI ORGANIZZATORI • La manifestazione, organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, con l’Associazione Consorzio Apistico della Valle d’Aosta e con la Proloco, coincide con la premiazione del concorso regionale dedicato ai mieli valdostani. I migliori produttori riceveranno il riconoscimento in base ad alcune categorie: miele di rododendro, di millefiori chiaro, di millefiori scuro, di castagno, di tarassaco e di tiglio.

IL PROGRAMMA • La kermesse inizierà venerdì con una cena organizzata in collaborazione con Les Amis de Prosper presso l’Istituto Professionale Regionale Alberghiero. Quindi, nella giornata di sabato, inizieranno gli appuntamenti con i racconti degli apicoltori: da non perdere il racconto di Renato Garibaldi, pronipote del glorioso eroe del Risorgimento, che presenterà il prezioso manoscritto di famiglia I prodigi della natura manifestati nelle api, narrando così l’inedita storia di Giuseppe Garibaldi apicoltore.

Al Castello Gamba, invece, si potrà vivere un’esperienza unica abbinando cultura ed enogastronomia, con visite guidate alle sale del castello e un percorso degustativo dei mieli del territorio con la realizzazione di cocktail, finger food e vini abbinati. Domenica, dalle 10.00 alle 18.00, ci sarà la vera e propria mostra-mercato della quindicedima edizione della Sagra del Miele. Non perdetevi il pranzo tipico valdostano in alcuni locali convenzionati del borgo. Per info comune.chatillon.ao.it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here