QUI ROMANIA
Trai i monti Carpazi, nel cuore della Transilvania, sorge Poiana Brasov, una delle località sciistiche più note della Romania. Spesso considerate le Alpi Romene, qui l’attrazione principale è lo sci, ma è possibile cimentarsi anche in tante altre attività, come il pattinaggio sul ghiaccio o un giro in slitta trainata da cavalli.

Dopo aver subito un ammodernamento a partire dal 2010, la stazione sciistica si è estesa talmente, tanto da essere quasi raddoppiata. Uno dei principali vantaggi è che quasi tutte le piste sono dotate di cannoni per la produzione di neve artificiale: un plus per gli amanti della nove che possono inforcare gli sci dall’autunno alla primavera. Dopo una lunga giornata sulla neve, l’ideale è scaldarsi e rifocillarsi in una delle tante malghe che offrono vin brulé e piatti tipici della zona. Info su romania.it


QUI SLOVACCHIA
Incastonato nella vallata di Demanovska Dolina,in Slovacchia, Jasna è un paese delle meraviglie invernali circondato da una natura incontaminata e rigogliosa. Il comprensorio di Jasná Nízke Tatry ha le più lunghe piste da sci della Slovacchia ed è divisa in 5 aree: Záhradky, Jasná, Otupné, Srdiečko e Kosodrevina.

Oltre 36 km di piste e diverse zone adatte al fuoripista. Mentre la cima di Chopok è adatta agli sciatori esperti in cerca di avventura, con il suo dislivello verticale di 1000 metri e le svariate aree per fuoripista, i principianti possono contare su scuole di sci o andare fuori pista con una guida slovacca esperta. L’après-ski è piuttosto tranquillo, con bontà locali, come birre e ravioli tipici. È possibile anche sfidare la gelida aria serale e godervi l’ultima neve di Chopok su una pista notturna illuminata. Info su jasna.sk


QUI BULGARIA
Bansko, ammodernata di recente, sta diventando una delle mete più ambite dagli amanti della neve alla ricerca di ottime condizioni per lo sci ma anche di una vita notturna molto viva e frenetica. La città di Bansko è situata a 925 metri di altezza e dista a 160 chilometri da Sofia e 6 da Razlog. Circondata dalle foreste, è il centro di turismo, del trekking e dispone di oltre cento monumenti culturali e storici.

Nonostante sia estremamente adatta ai principianti, la stazione sciistica non è solo per novizi della neve: le piste rosse sono decisamente impegnative e sfrecciare a tutta velocità tra gli abeti è entusiasmante tanto quanto spettacolare. Un’opzione particolarmente apprezzata dopo una notte brava nei locali di Bansko, che rimedia alla mancanza di piste nere da brivido con una vita notturna altrettanto adrenalinica. Info su banskoski.com


QUI MACEDONIA
A un’altitudine superiore a quella della maggior parte delle località sciistiche est-europee spicca Popova Sapka, in Macedonia, annidata tra le cime delle Alpi Dinariche. La cittadina è tranquilla e quindi perfetta per chi vuole fuggire da tutto e da tutti. Sono undici gli impianti di risalita della stazione che mette a disposizione degli sciatori dieci chilometri di piste, più trenta chilometri di tracciati per lo sci di fondo.

Se volete addentrarvi ancora di più nel bianco incontaminato, potete farlo: un gatto delle nevi convertito vi accompagna fuoripista. Non solo neve e sci. Se a una manciata di chilometri si può visitare il monastero ortodosso di Leshok, in pieno centro c’è invece Sarena Dzamija, considerata la moschea più bella della Macedonia. Ha la particolarità di essere coloratissima, sia all’interno che all’esterno. Info su skimacedonia.mk


QUI REPUBBLICA CECA
Incastonata tra le cime innevate dei Krkonoše (letteralmente i Monti dei Giganti), la catena montuosa più alta della Repubblica Ceca, sorge Spindleruv Mlyn, una delle quattro stazioni sciistiche principali della zona. Gli impianti sono disposti sui versanti opposti e formano uno dei più grandi comprensori per un totale di 25 km di piste da discesa, 3 snowpark, una rampa a U, 5 seggiovie, 12 sciovie, 2 parchi giochi bambini e 85 km di piste da fondo.

Da non perdere, lo splendido Parco Nazionale tutt’intorno è una riserva della biosfera classificata dall’UNESCO. Quando siete stanchi di sciare, scendete nell’affascinante borgo innevato, per assaggiare pancake caldi e stufati. Per un’esperienza nuova ed eccentrica, il birrificio locale Novosad offre un trattamento di benessere molto insolito: un bagno nella birra. Info su skiareal.cz


 

europa est
europa est