Festival Ticino Musica
Festival Ticino Musica

Saranno oltre settanta gli eventi in programma dal 18 al 31 luglio in luoghi, alcuni davvero suggestivi, del Canton Ticino: quello del Festival Ticino Musica sarà un calendario ricchissimo con concerti di grandi maestri e giovani promesse, récital, un’Academy, un’opera prodotta dal Festival stesso e musica contemporanea. Il Festival debutta giovedì 18 luglio nell’Aula Magna del Conservatorio di Lugano, con la première del Don Pasquale di Gaetano Donizetti che verrà replicato il 21 luglio a Sorengo, il 23 luglio nella Hall del LAC e mercoledì 24 luglio nella Corte del Municipio di Bellinzona.

Accanto agli appuntamenti operistici saranno come ogni anno in primo piano i recital dei grandi maestri: venerdì 19 luglio in Aula Magna il chitarrista Pablo Márquez, con un programma che spazierà da Schubert a Krebs e Ginastera. Seguirà il recital del soprano Barbara Meszaros, che con Andrea Dindo al pianoforte proporrà musiche di Ruggero Leoncavallo il 20 luglio in Aula Magna e quindi due recital cameristici: il 22 luglio, nella Chiesa di San Carlo Borromeo e il 24 luglio in Aula Magna si terrà un recital dedicato agli strumenti a fiato.

Il Festival è anche occasione per scoprire alcuni dei luoghi più belli e meno conosciuto del Canton Ticino, una perla tra tutte la Chiesa di San Bernardo al Curzútt, luogo raggiungibile soltanto a piedi con una suggestiva passeggiata in mezzo al bosco, dopo aver raggiunto il sentiero tramite un piccolo viaggio in teleferica. Un piccolo e preziosissimo scrigno, dalla splendida acustica, affacciato su un panorama che permette allo sguardo di correre attraverso l’intera regione di Bellinzona.

Di questi antichi insediamenti, l’unico nucleo che è resistito nel tempo è costituito dall’agglomerato di Curzútt, il cui valore storico e architettonico è stato per altro decretato con decisione governativa. È proprio per la magia di questo luogo che Ticino Musica ha voluto organizzare un evento speciale, il Concerto al tramonto previsto il 26 luglio alle 18.15, in cui al momento musicale, ad opera dell’ensemble in residence del Festival, il Quartetto d’archi Al Pari, sono associati una visita guidata ed una cena in loco con cibi tipici della zona. Info su ticinomusica.com.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/