Langhe
Langhe

Le piccole cantine per dimensione delle Langhe, ma grandi per storia e tradizione, aprono le porte ad appassionati e curiosi. Le visite in cantina sono un must del turismo del vino che va provato se si cercano vini esclusivi da scoprire in compagnia del produttore. Da venerdì a domenica appuntamento con Porte Aperte in Cantina nelle Langhe.

 

L’evento è organizzato in occasione della Fiera del Tartufo che invita tutti i visitatori a scoprire il paesaggio vitivinicolo di Langhe-Roero e Monferrato, riconosciuto come parte integrante del Patrimonio Mondiale Unesco. Una tre giorni in cui sarà possibile scegliere fra diverse tipologie di visita che vanno dalla semplice degustazione, sempre accompagnata da prodotti gastronomici locali, al pranzo in cantina. Inoltre, non mancherà la possibilità di acquistare i vini direttamente dal produttore a prezzi molto convenienti.

Durante il fine settimana le aziende locali apriranno le porte agli enoturisti per raccontare e degustare i vini del territorio. La famiglia Cardelli di Albareto della Torre, piccola azienda familiare alla prima generazione, dà nuova vita al Dolcetto di un tempo. La visita parte con un breve tour degli spazi, accompagnato da una spiegazione delle loro scelte produttive. Seguirà una degustazione dei loro prodotti, accompagnati da stuzzichini con ingredienti locali. Giacomo Vico di Canale, invece, è un esponente di spicco della viticoltura del Roero.

Oltre alla visita alle Cantine storiche del 1800, a etichette e documenti d’archivio, testimoni di un’affermazione commerciale che a inizio Novecento raggiunse Francia e Argentina, fanno bella mostra auto d’epoca ed una produzione vinicola vastissima. Nelle colline dell’Alta Langa Astigiana che dividono la valle Belbo dalla valle Bormida, oltre 500 metri sul livello del mare, si trova il Borgo Isolabella. È in quest’ambientazione unica che ha sede Isolabella della Croce, una delle 8 cantine produttrici della più piccola DOC italiana, il Loazzolo, un vino dolce vinificato esclusivamente da uve Moscato. Info su langhe.net.


www.mitomorrow.it