9.7 C
Milano
16. 04. 2021 12:40

Per cantine si va col bus

Più letti

Proseguono anche nel prossimo fine settimana i tour in bus dal lago d’Iseo alla Franciacorta, con tappa in cantine. E’ l’occasione ideale per gli amanti del buon vino e della natura per godersi una delle zone enologiche più vaste e interessanti d’Italia. In agosto il servizio, molto apprezzato dai turisti, sarà sospeso, e riprenderà a settembre.

COME FUNZIONA • Il transfer in bus è gratuito e dà modo a italiani e stranieri che trascorrono le loro vacanze sul Sebino di raggiungere comodamente la Franciacorta per visitarne le cantine, scoprire come nasce il Franciacorta (il più prezioso fra i vini italiani rifermentati in bottiglia), partecipare a degustazioni guidate. I tour partono sabato e domenica da Iseo e da Paratico e propongono ogni volta due diversi giri turistici al giorno: uno al mattino (9.30 partenza da Paratico – 10.00 partenza da Iseo / 13.30 arrivo a Iseo – 14.00 arrivo a Paratico) e uno al pomeriggio (15.00 partenza da Paratico – 15.30 partenza da Iseo / 19.00 arrivo a Iseo – 19.30 arrivo a Paratico). Ogni tour prevede la sosta in due cantine con visita guidata e degustazione di Franciacorta. Il trasferimento in bus fino alle cantine gratuito, mentre le degustazioni vanno pagate direttamente in loco: il costo varia da 6 a 20 euro.

IL TERRITORIO • Ad organizzare i tour è la Strada del Franciacorta, che intende in questo modo invogliare i turisti a visitare la Franciacorta e le sue cantine, offrendo loro un comodo servizio. La Strada del Franciacorta è un percorso di ottanta chilometri che parte dalla città d’arte di Brescia, si snoda su colline tappezzate da vigneti e punteggiate da caratteristici borghi, castelli e antiche ville, e giunge sulle sponde del lago d’Iseo.

PER PRENOTARE • Le prenotazioni dei tour si effettuano online su tourfranciacorta.eventbrite.it, dove si possono anche consultare calendario e orari. I visitatori senza prenotazione potranno presentarsi alla partenza e occupare eventuali posti liberi. In agosto il servizio sarà sospeso e riprenderà poi nel mese di settembre. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito stradadelfranciacorta.it.

In breve

Milano, il giardino Teresa Pomodoro prende vita

Il progetto di riqualificazione del giardino di piazza Piola intitolato all’attrice, regista e drammaturga Teresa Pomodoro, scomparsa nel 2008,...