Tones on the Stones
Tones on the Stones

Anticipo di lusso per Tones on the Stones, il festival in cava unico nel suo genere che torna dal 20 al 28 luglio per la tredicesima edizione con Aida, No gravity show e i suoni contemporanei di Nextones. Venerdì 28 giugno nella Cava Seula di Baveno con Haberowski, spettacolo di Alessandro Haber nel quale miscela con grande esperienza e passione i sentimenti più nichilisti e cinici dello scrittore americano Charles Bukowski.

Le ambientazioni sono, come sempre, lo spazio industriale della Cava Seula di Baveno e la Cava La Beola di Monte a Montecrestese, in provincia di Verbania. Dopo il debutto del 28 giugno, Tones on the Stones si sposterà poi a Montecrestese, in Val d’Ossola nella Cava La Beola di Monte: qui per 355 giorni all’anno regnano sovrani la durezza della pietra e la fatica del cavatore, che da decenni estrae materiali naturali celebri in tutto il mondo.

Per i rimanenti dieci giorni, la cava si trasforma in qualcosa di unico: l’edizione 2019 di Tones on the Stones regalerà due spettacoli in prima assoluta. Si partirà il 20 luglio con AIDA di Giuseppe Verdi, con proiezioni a 270 gradi su tre grandi pareti di roccia alte fino a 30 metri, uno spettacolo immersivo con oltre 150 artisti coinvolti su un palcoscenico di pietra lungo 50 metri.

Il 23 luglio il festival celebra il cinquantesimo anniversario dallo sbarco sulla luna e i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, il genio che ha studiato e sfidato la gravità sognando di volare. No Gravity Show – Quando Leonardo arrivò sulla luna, è uno spettacolo aereo con suggestive proiezioni sulle pareti e un pianista che suonerà sospeso nell’aria: musica live, danza aerea e molti altri contenuti, per un evento di grande emozione. Il 24 luglio la Cava della Beola ospiterà poi il live di Marco Mengoni che ha scelto una scenografia minimal in cui parlerà lo spettacolo della natura.

Dal 26 al 28 luglio la Cava La Beola di Monte si aprirà alla musica elettronica con Nextones. Nei tre giorni di programmazione verranno ospitate produzioni artistiche e grandi show in grado di coniugare massimo coinvolgimento per il pubblico e ricerca d’avanguardia. Info su tonesonthestones.com.

 


www.mitomorrow.it