Pavia e sui suoi dolci hanno un piede in terra e l’altro in cielo. Secondo la tradizione il luogo di fondazione di Ticinum, il nome antico di Pavia, fu scelto su indicazione divina attraverso l’azione di un gruppo di colombi.

 

Ad un miracolo sotto forma di una dolce colomba si deve anche il salvataggio della città dalla furia delle truppe longobarde di Re Alboino. Altri dolci tradizionali pavesi condividono con la colomba pasquale un’origine materialmente rintracciabile nella topografia e negli eventi storici della città e un contemporaneo legame con la sfera celeste. Saranno proprio tre dolci divini ad aprire Pavia culinaria, una serie di visite guidate con degustazioni a tema dedicate alla scoperta golosa della Città delle Cento Torri.

Visita guidata Pavia culinaria: fra San Michele e il Duomo

La partenza si terrà domenica 26 gennaio alle 14.15 dai quartieri longobardi della città per visitare San Michele Maggiore, un gioiello architettonico in stile romanico lombardo e al suo interno conserva opere preziose e luogo delle incoronazioni regie, e per degustare la famosa colomba di re Alboino.

All’interno della chiesa si possono ammirare altre mirabili opere tra decorazioni, capitelli lavorati, bassorilievi, il crocifisso di Teodote in lamina d’argento condorature e diverse cappelle ospitanti tele e pale d’altare. Si proseguirà poi con i luoghi legati alla misteriosa storia del Santo Patrono Siro, che riposa nel Duomo bramantesco, e a cui la città ha dedicato un Pane di Spagna ricoperto di glassa al cioccolato che si potrà gustare ai piedi della quarta cupola più grande d’Italia.

La visita si concluderà con i cortili storici dell’Università di Pavia, nella cui epoca d’oro viene codificata per una scommessa la ricetta della torta Paradiso. Scommessa senz’altro vinta da Vigoni, la cui pasticceria storica di fronte all’Ateneo rappresenta da più di due secoli il tempio in cui gustare questo dolce della tradizione. Il ritrovo dei partecipanti è previsto davanti alla porta nuova in piazzale di Porta Nuova.

La fine delle attività è prevista per le 17.00 circa.

Info su calyxturismo@gmail.com.


Dove mi porti? Ecco altre idee per il fine settimana e non solo!


 

visita guidata pavia culinaria
visita guidata pavia culinaria