26.3 C
Milano
30. 06. 2022 11:38

Ambrogino d’Oro, arrivano i benemeriti

Più letti

Tra i “riti” di Sant’Ambrogio, domani mattina tornerà in presenza, nella consueta cornice del teatro DalVerme, la cerimonia di consegna delle Civiche Benemerenze, gli Ambrogini d’Oro. Il sindaco Beppe Sala e la presidente del consiglio comunale, Elena Buscemi, consegneranno i riconoscimenti tanto ambiti da privati, associazioni e realtà che lavorano a Milano e per Milano.

Ambrogino d’Oro, i nomi

Tra i nomi spiccano le medaglie d’oro alla memoria per gli ex sindaci Marco Formentini e Carlo Tognoli, ma anche per lo scrittore Andrea Pinketts, per l’attivista antimafia Emilia Cestelli e per la travel blogger Francesca Barbieri detta «Fraintesa» scomparsa in primavera dopo una lunga e toccante battaglia contro il cancro.

Tra le medaglie saranno rappresentati tanti settori produttivi: dalla cucina con lo chef Filippo La Mantia, pur avendo recentemente chiuso il suo ristorante in città, al mondo fieristico con l’Ambrogino a Enrico Pazzali, presidente di Fondazione Fiera, “deus ex machina” dell’ospedale Covid negli spazi del vecchio polo del Portello e della riconversione del Palazzo delle Scintille nel più grande hub vaccinale d’Italia. E ancora: lo sport con Franco Baresi, l’impegno associativo con l’avvocato Daniela Maini, da anni impegnata nel Centro Studi Grande Milano, il giornalismo con Aldo Cazzullo.

E’ stata anche l’occasione, visto il ventennale della strage di Linate, per l’attestato al Comitato 8 ottobre 2001, per il progetto PizzAut e per il Progetto Islander di Nicole Berlusconi, figlia di Paolo e nipote di Silvio, associazione no profit impegnata nel recupero e nella riabilitazione dei cavalli maltrattati.

spot_img

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...