16.4 C
Milano
27. 09. 2021 06:13

La città più 5G d’Europa entro fine anno

Nonostante i complottisti ed i contrari, il 5g sarà protagonista a Milano: sarà la città con la copertura più ampia in tutta Europa

Più letti

Con buona pace di complottisti e dubbiosi, Milano diventerà la città più coperta d’Europa dalla tecnologia 5G entro fine anno. L’annuncio è dell’amministratore delegato di Tim, Luigi Gubitosi: «Stiamo spingendo per collegare tante città e Milano a fine anno dovrebbe essere la più coperta d’Europa con oltre il 90% della popolazione che potrà usare il 5G». Dopo il capoluogo lombardo sarà la volta di «tutte le grandi città».

Vantaggi. «La rete 5G abilita nuovi mondi industriali, ma anche sociali, perché parliamo di salute, didattica, telemedicina, telechirurgia, intrattenimento, turismo, ma anche per creare smart cities», aggiunge Gubitosi, sottolineando che «il 5G è una delle priorità di tutti i piani delineati, anche del governo italiano». E ancora: «Sul 5G si giocherà una buona parte della partita della competitività del nostro tessuto industriale ed economico, per questo, non possiamo fermarci. E’ una grande opportunità e sono sicuro che sapremo coglierla».

Covid. Durante la pandemia da Covid-19 «il cuore digitale del nostro Paese non ha mai smesso di funzionare e ci ha permesso di affrontare uno stress test duro. Le reti e il comparto digitale hanno retto e da qui bisogna ripartire, perché il digitale sarà l’asso portante della ripresa economica», sottolinea Gubitosi, segnalando poi l’importanza di risolvere «più in fretta possibile» il digital divide. «Tim da marzo sta collegando quante più aree possibile prive di banda ultralarga – dice l’a.d. -. Siamo arrivati a quasi 10mila cabinet e stiamo collegando anche le aree “ultra white”, che non erano neanche parte del bando Open Fiber, per assicurarci che la più ampia parte possibile del paese sia coinvolta».

In breve

Bollettino regionale, calano i ricoveri: 110 contagi tra Milano e provincia

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 304 con la percentuale tra tamponi eseguiti (54.810 oggi) e positivi...