8.2 C
Milano
04. 12. 2022 20:43

Letizia Moratti e il matrimonio che si farà

Dopo la rottura con Fontana e le dimissioni dal Pirellone, iniziano le ipotesi sul futuro politico dell'ex sindaco di Milano

Più letti

Letizia Moratti sfiderà Attilio Fontana. Bisognerà capire se lo farà come candidata del Terzo Polo oppure di tutta una coalizione allargata di centro-sinistra con dentro il Partito Democratico. Quel che è certo è che l’ex sindaco, da pochi giorni dimissionaria dalla carica di vicepresidente della Regione Lombardia, non tornerà a compromessi col centrodestra che nelle scorse settimane aveva provato ad offrirle la guida delle Olimpiadi di Milano Cortina 2026. No, lei andrà avanti forte di un consenso trasversale che darà non poco fastidio a Lega e Fratelli d’Italia.

In tanti in questi giorni la stanno incitando (da ogni parte) a non demordere perché, sì, magari alla fine anche il Pd convergerà sulla sua persona, edulcorando – per l’ala più intransigente – con la presenza di Carlo Cottarelli. Per Fontana si apre una strada con qualche insidia in più rispetto a quel che poteva prevedere qualche mese fa. Ma il centrodestra la butterà sul cambio di casacca, sul matrimonio impensabile solo fino a trenta giorni fa, in piena discussione sul governo Meloni nel quale la Moratti sembrava pure vicina alla poltrona di ministro della Salute. E’ la politica. E tutto è possibile.

In breve

FantaMunicipio #12: Ied e Politecnico avanti tutta in città

Sono le università come Ied e Politecnico- e i progetti ad esse correlate - a spingere Milano in una...