M5 a Monza, si attende la mossa di Salvini

m5 a monza
m5 a monza

Il Governo cerca i fondi per la realizzazione della metropolitana M5 a Monza. Dopo un primo stop nel passaggio alla Camera, il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha promesso che lo stanziamento dell’esecutivo sarà ritagliato nell’approvazione finale della manovra economica 2019 al Senato. Un assist, che andrà verificato nei fatti, ma che, intanto, ha soddisfatto il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, in quota Lega come il vicepremier.

«Non sono passati neppure quindici giorni, infatti – ha ricordato il Presidente della Regione – dalla seduta del Consiglio comunale di Monza in cui insieme ai sindaci dei Comuni di Milano, Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo, avevo ribadito l’importanza della realizzazione della metropolitana Milano-Monza e la necessità di un intervento del Governo centrale. La risposta non si è fatta attendere, ora non resta che lavorare con tutti i soggetti coinvolti affinché si possa partire al più presto con l’avvio di un’opera essenziale per il territorio». A Montecitorio, nei giorni scorsi, la maggioranza gialloverde aveva bocciato in Commissione Bilancio un subemendamento che prevedeva lo stanziamento di 900 milioni per prolungare la lilla. Ora si aspetta la svolta.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here