28.3 C
Milano
22. 05. 2022 19:31

#MilanoAiutaUcraina, tra i “generosi” c’è sempre Giorgio Armani

Più letti

Nei suoi primi cinquanta giorni, il Fondo #MilanoAiutaUcraina, costituito da Fondazione di Comunità Milano su impulso del Comune di Milano, con l’obiettivo di raccogliere donazioni per sostenere progetti di aiuto e accoglienza della popolazione ucraina arrivata in città per fuggire dalla guerra, ha raggiunto 981.708 euro di donazioni e si avvia verso il traguardo del milione di euro.

#MilanoAiutaUcraina, il contributo di “Re” Giorgio Armani

Sono stati circa 300 i cittadini, le imprese e gli enti che hanno effettuato una donazione, desiderosi di sostenere le famiglie ucraine – soprattutto donne e bambini – nel loro percorso di accoglienza e integrazione a Milano. Un importante contributo arriva da Giorgio Armani che ha partecipato alla raccolta fondi, avviata lo scorso 11 marzo, con una donazione di 500.000 euro che ha più che raddoppiato le risorse a disposizione.

giorgio armani

Diversi gli interventi che potranno essere finanziati grazie alla sua generosità, tra cui l’acquisto di beni di prima necessità o l’erogazione di buoni spesa da distribuire ai profughi e alle famiglie che li ospitano, la copertura dei costi per interpreti e mediatori che stanno aiutando le famiglie ucraine a sistemarsi e a orientarsi in città, ma anche per il sostegno psicologico di cui avranno bisogno per affrontare il trauma che hanno vissuto e stanno vivendo.

Il Fondo è aperto alla partecipazione economica di singoli cittadini, imprese e associazioni che vogliano dare il loro contributo sul sito della Fondazione di Comunità Milano.

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...