2.8 C
Milano
20. 01. 2021 15:06

MilanoVibra, in edicola l’ultimo numero: #IlRegaloCheVorrei

Da oggi in edicola il terzo numero di MIlanoVIbra: adesso è il momento

Più letti

«Venite, ho sparato ad una persona in metro», lo scherzo finito male di un ragazzino milanese

Gli uomini del 118 hanno ricevuto una richiesta d'aiuto lo scorso lunedì: dall'altra parte del telefono qualcuno che affermava...

Sala presenta la nuova mappa di Atm: «A Milano spostamenti più sostenibili»

Nelle stazioni milanesi è iniziato a comparire la nuova mappa delle linee della metropolitana. A darne l'annuncio anche il...

Il Comune attacca l’Amsa: «Dove finiscono i proventi della vendita della differenziata?»

È scontro tra il Comune e l'Amsa. In consiglio comunale la denuncia è partito dal banco del presidente della...

Dopo le uscite di giugno e ottobre, oggi è uscito il nuovo MilanoVibra, periodico edito da Pradivio in vendita nelle edicole di Milano al prezzo di 2,90 euro. Confermata la consultazione gratuita in una top list di luoghi della cultura aperti in base alle restrizioni anti-Covid attualmente in vigore.

Nato da un’idea di Mi-Tomorrow e diffuso in 50.000 copie tra cartacee e digitali, il terzo numero di MilanoVibra ha in copertina un’opera esclusiva dell’illustratore Lillo Ciaola, che sempre dal 3 dicembre sarà anche in vendita in un pezzo unico inedito presso BBFrame Milano (in piazza Amendola): il ricavato sarà in parte devoluto in beneficenza ad un ente reso noto all’acquirente al momento della compravendita.

«Ad un certo punto, credevamo di dover raccontare un altro Natale – confida il direttore responsabile, Christian Pradelli –, invece il protrarsi della pandemia ci ha indotti a scegliere un tema mi auguro non banale: #IlRegaloCheVorrei. Il regalo non dev’essere necessariamente materiale, mai come quest’anno tutti lo abbiamo capito: può essere una speranza, un’aspirazione, un ideale. In 104 pagine abbiamo scelto di dialogare con alcuni personaggi del mondo della cultura e della società civile, della moda e dell’imprenditoria focalizzando l’attenzione sulle ultime settimane, ancora una volta inedite quanto difficili per la nostra Milano».

Tra i protagonisti del numero in edicola: la (vera) storia di Martina Luoni, la giovane di Solaro che aveva denunciato sui social la difficoltà dei malati oncologici in era Covid, la pattinatrice Valentina Marchei e la chef Viviana Varese, il fotografo Giovanni Gastel e l’astronauta Paolo Nespoli.

E ancora: la nuova vita di Gaia Trussardi dopo l’addio alla maison, il nuovo pop-punk del rapper GionnyScandal e l’ascesa del Teatrodanza a Milano, grazie a Fattoria Vittadini. Non manca anche in questo numero lo spazio “Cara Milano”, con le lettere dedicate direttamente alla città: da Filippo Magnini a Boosta, da Simonetta Ravizza all’assessore comunale alle Attività produttive Cristina Tajani.

Milanovibra vi aspetta in edicola e anche sulla nostra pagina instagram @milanovibra.

In breve

Il Comune attacca l’Amsa: «Dove finiscono i proventi della vendita della differenziata?»

È scontro tra il Comune e l'Amsa. In consiglio comunale la denuncia è partito dal banco del presidente della...

Potrebbe interessarti