21.1 C
Milano
26. 09. 2022 15:53

Partito Democratico, la mossa di Pisapia

Più letti

Non è un mistero che l’ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, sia solo in panchina, pronto ad entrare in campo soprattutto adesso che il Partito Democratico è in mano a Nicola Zingaretti, il quale non ha mai fatto mistero di voler tentare quel famoso “allargamento” a sinistra andato perso negli ultimi anni con Matteo Renzi.

La svolta del governatore del Lazio potrebbe aprire la strada agli ex “arancioni” come Pisapia, appunto, che nel 2011 riuscì a conquistare Palazzo Marino alla guida di un’ampia coalizione di centrosinistra. Il primo passo per il ritorno dell’avvocato milanese sarebbe la candidatura alle elezioni europee di maggio nelle liste del Pd, del quale Pisapia non è mai stato un iscritto.

Il segretario lombardo dem, Vinicio Peluffo, è già in pressing: «Se Pisapia si candidasse, sarebbe una ricchezza per la proposta politica del Pd». E ancora: «Vogliamo una lista molto competitiva con un’idea di Europa chiara e personalità con un forte radicamento sul territorio».

Dal canto suo, l’ex sindaco si è limitato a commentare le primarie di domenica scorsa: «Un ottimo risultato, finalmente si riparte. Si tratta di un patrimonio straordinario di uomini e donne che credono nei diritti, nella giustizia, nel lavoro e che ci devono spingere nella direzione dell’unità nel cambiamento per rappresentare una vera alternativa di governo». La prossima puntata non tarderà.


www.mitomorrow.it

www.facebook.com/MiTomorrowOff/

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...