20.6 C
Milano
17. 05. 2022 03:11

Le polemiche per il “faccione” di Bertolé

Più letti

La faccia di Lamberto Bertolé, assessore al Welfare del Comune di Milano, sta tappezzando la città. E’ la campagna di comunicazione lanciata (sugli spazi di affissione di proprietà comunale) in occasione del Forum del Terzo Settore, in programma dal 26 aprile al 2 maggio. Le cento installazioni hanno attirato un diluvio di critiche sull’ex presidente del consiglio comunale accusandolo di protagonismo e di “campagna elettorale anticipata” dato che Bertolè potrebbe essere candidato alle prossime elezioni regionali del 2023.

Bertolé, il cartellone della discordia

soldi dei milanesi

«Non mi pare normale – ha commentato il consigliere di Forza Italia, Marco Bestetti – che il Comune di Milano finanzi queste campagne di promozione con i soldi dei cittadini. E se l’assessore Bertolé sarà candidato alle imminenti elezioni regionali, come potranno dire che questa non sia l’anticipazione della sua campagna elettorale pagata con i soldi pubblici?». Silvia Sardone, consigliere della Lega, commenta: «l’enorme faccione di Bertolè, che non conosceva nessuno, che cosa aggiunge a questo evento?».

«Colgo l’occasione — ha replicato l’interessato — per invitare la consigliera Sardone a leggere il programma della settimana. Si accorgerà che il forum non è affatto una vetrina per questa giunta ma un’occasione vera di confronto di cui, propria ora e come non mai, la città sente il bisogno».

In breve

Milano, al Giambellino arrivano i lampioni smart contro rifiuti e soste irregolari

Una nuova ed impensabile nuova arma per contrastare i furbetti dei rifiuti: a Milano, per la precisione al Giambellino,...