27.1 C
Milano
17. 09. 2021 18:55

Saldi, perché ormai non hanno più senso

Più letti

Saldi. Ufficiali saranno ufficiali solo dal 1° luglio. Nella realtà dei fatti a Milano le vendite promozionali sono già partite da giorni con la riapertura progressiva dei negozi.

 

Saldi, la delibera della Regione Lombardia

La delibera approvata dalla Regione Lombardia stabilisce che i veri e propri saldi estivi prenderanno il via il‪ 1° agosto‬, mentre la stagione preliminare di sconti e offerte potrà avvenire anche nei 30 giorni precedenti.

Si tratta comunque di una novità che vuole essere un ulteriore aiuto che la Giunta lombarda ha deciso di dare alle attività di commercio al dettaglio, che sono rimaste chiuse a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nei mesi in cui avrebbero potuto effettuare la vendita dei prodotti a prezzo pieno. I saldi partiranno in tutta Italia l’1 agosto senza le consuete distinzioni territoriali.

«I risultati vincenti – ha detto l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli – nascono sempre dal confronto, in questo caso con le associazioni di categoria e con le Regioni e le Province autonome. Abbiamo lavorato perché ci fosse condivisione, uniformità nell’individuazione della data e si trovasse insieme la ricetta migliore. Regione Lombardia, come sempre, fonda il suo metodo sul dialogo e ora più che mai lavorare in squadra è vitale soprattutto per il nostro tessuto produttivo così duramente provato».

Tutto bene, ma appare molto anacronistico rispetto a come ormai si sta muovendo la maggior parte del commercio. Volete qualche prova? Girate i negozi del Quadrilatero della Moda e non mancherà chi vi proporrà qualche sconto sottobanco.

Non troppo celato, invece, è il 50% che campeggia sui cartelli agli ingressi de La Rinascente Duomo. Non è forse ora di una definitiva deregulation?

In breve

Green Pass, Pregliasco: «Meglio l’obbligo vaccinale»

Mentre il green pass è stato esteso anche ai lavoratori del privato, c'è chi chiede misure più severe da...