29.7 C
Milano
30. 07. 2021 19:27

Case popolari e parchi illuminati: i voti del FantaMunicipio #27

Ventisettesimo appuntamento con il FantaMunicipio: prosegue il programma condiviso fra Aler e le istituzioni. Il punto

Più letti

Tocca al civico 4 di via Manzano la rigenerazione, da far seguito alla demolizione degli edifici esistenti, nell’ambito del programma condiviso tra Aler, Regione Lombardia e Comune di Milano per uno dei quartieri più critici della città.

Accordo firmato nell’ormai lontano 2015 e che procede troppo a rilento. In parallelo con l’intervento su via Manzano è già tempo per nuove promesse: entro fine anno dovrebbero essere avviati anche i cantieri di ricostruzione di via Lorenteggio 181 e di via Segneri. Chi vive nelle case popolari merita un ambiente dignitoso, così come chi vive nei dintorni: si partirà davvero a gran ritmo?

Municipio 1
Piazza Castello, l’attesa è finita
Voto 8

Come anticipato qualche settimana fa, è praticamente ufficiale l’avvio del cantiere per la riqualificazione di piazza Castello e via Beltrami per giugno. Se il secondo lotto, quello riguardante largo Cairoli (ma anche via Sella e via Ricasoli), finirà nei dossier della prossima giunta, per il primo lotto manca poco: triplice filare alberato sulla piazza, più alberi da 130 a 184 e no calcestre in via Beltrami ma granito bianco e beola grigia. La spesa complessiva è di 10 milioni di euro.

Municipio 2
Scuola Adriano a gran ritmo
Voto 8

Sono state montate le cinque maxi-travi in legno destinate a reggere la copertura della palestra della nuova scuola secondaria di primo grado in costruzione in via Adriano 60. I lavori sono a buon punto, tanto che l’obiettivo annunciato dall’assessore all’Edilizia Scolastica Paolo Limonta è di anticipare la fine dei lavori da dicembre a settembre. La scuola prevede quindici aule, sei laboratori, una mensa, una biblioteca, una ludoteca e una palestra. Costo realizzazione di oltre nove milioni.

Municipio 3
Più giochi per piazza Guardi
Voto 7,5

A seguito di un questionario destinato ai cittadini, l’area di piazza Guardi in Città Studi verrà ampliata con nuovi giochi in sostituzione della pista di pattinaggio. I più grandi, invece, godranno di attività sportive sul parterre di viale Argonne. Questo intervento sarà realizzato con i fondi della manutenzione straordinaria del Municipio 3 e si inserisce nel percorso di riqualificazione avviato dopo la colorazione dell’adiacente via Reni e le nuove aiuole frutto del progetto Adotta il verde pubblico.

Municipio 4
Il Giardino dei Desideri
Voto 7,5

Il Giardino dei Desideri di via Ravenna, nel quartiere Corvetto, prende forma. Tutto ha avuto inizio da un’idea dei bambini dell’adiacente scuola elementare Fabio Filzi, poi il progetto è stato sostenuto dalle associazioni Labsus e Italia Nostra e dal Municipio. A dicembre è stato firmato un patto di collaborazione con il Comune, ora si sta sistemando l’area abbandonata e si è proposto di arricchire lo spazio verde con panche e tavoli. Ma altre idee sono allo studio. E il quartiere riavrà il suo giardino.

Municipio 5
Per il 2023 c’è Tibaldi
Voto 8,5

Prosegue il cantiere per la nuova fermata ferroviaria Tibaldi, tra via Bazzi e via Fedro (a pochi passi dalla Bocconi), futura stazione della circle line ferroviaria che tra qualche anno attraverserà la città. I lavori in corso riguardano la costruzione dei collegamenti verticali tra la sede viaria e le banchine: dopo si procederà con le due passerelle in via Fedro, le banchine, gli impianti tecnologici e di sicurezza e la finitura con verde studiato per ridurre l’impatto acustico della stazione e favorire il passaggio di insetti impollinatori.

Municipio 6
Lorenteggio, si riparte
Voto 6,5

Il piano Lorenteggio, che per un anno è rimasto fermo al palo, torna nel vivo: via ai lavori per il caseggiato di via Manzano 4. Previste la bonifica dei terreni e dell’amianto, poi ci sarà la demolizione dei quattro edifici esistenti e la ricostruzione di due nuovi complessi con il ripristino delle aree verdi attorno. Entro l’anno saranno avviati anche i cantieri di ricostruzione degli edifici di via Lorenteggio 181 e via Segneri. La conclusione è programmata per la fine del 2022.

Municipio 7
Cura e adotta via Dezza
Voto 7,5

Partono in questi giorni, nell’ambito del progetto Cura e adotta il verde pubblico su sponsorizzazione di Enel Energia, i lavori di riqualificazione dei giardini di via Dezza. Lavori che dureranno circa due-tre mesi e che prevedono il recupero dei campi da calcio e da basket, dell’area giochi per bambini, la posa di nuove panchine e la sistemazione dell’area cani. È una bella opportunità, per le aziende, di spendere positivamente il nome di un brand: che altre realtà prendano esempio.

Municipio 8
Il Verga si illumina
Voto 7

Sono partiti i lavori di riqualificazione e potenziamento dell’illuminazione del bel parco Verga, zona Quarto Oggiaro, con 470 nuovi corpi illuminanti, 900 metri di nuova linea e un investimento di circa 500.000 euro. L’impianto presentava persistenti problemi e guasti, costringendo al buio anche la zona della pista ciclabile. La richiesta è stata portata avanti dal Municipio e inserita nel piano comunale di manutenzione e potenziamento dell’illuminazione pubblica annualmente finanziato con 4 milioni di euro.

Municipio 9
Una delibera per l’area gasometri
Voto 7

La giunta ha recentemente approvato due delibere relative al futuro universitario della città: da un lato la ridefinizione delle attività della Statale in Città Studi, dall’altro la rigenerazione dell’area della Bovisa, destinata a ospitare un campus d’eccellenza del Politecnico immerso nel verde. Approvato il progetto di fattibilità tecnico-economica per la bonifica dell’ultimo lotto dell’area dei gasometri, per un importo di 3,6 milioni di euro. Avremo un’area verde di circa 215.000 metri quadri.

In breve

Bollettino regionale, nonostante la variante Delta terapie intensive in calo: Milano, +102 contagi

I positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono 678 con la percentuale tra tamponi eseguiti (36.583 oggi) e positivi...